Tommaso Napoli - 6 gennaio 2011


Il Catania beffato dalla Roma e dal guardialinee!

Silvestre

Più che dolci o carbone, la Befana sembra dire al Catania: dolcetto o scherzetto?

In vantaggio per 2-1 alla fine del primo tempo all’Olimpico contro la Roma, il Catania crede nella possibilità di realizzare la prima impresa del 2011.

Al 2′ minuto del secondo tempo la prima beffa: Riise mette in mezzo dopo che la palla era uscita di almeno 20 cm, Borriello mette in rete di testa e l’arbitro convalida il gol. Roma-Catania 2-2.

Catania-Roma4-2jpg

La seconda beffa arriva all’86’ quando Vucinic in fuorigioco insacca per il 3-2. Nel recupero segna ancora Vucinic, per il 4-2 finale.

Con cosa torna il Catania in Sicilia?

Ovviamente con tantissima rabbia, ma anche con la consapevolezza che se gioca così può giocarsela contro chiunque, e sicuramente con un Maxi Lopez tornato finalmente ai livelli dello scorso campionato.

Tabellino della partita

Arbirtro: Brighi

Assistenti: Musolino e Angrisani

4° Uomo Ufficiale: Bergonzi

Marcatori:

Borriello (R) al 4’ pt,

Silvestre (C) al 29′,

Maxi Lopez (C) al 38′,

Borriello (R) al 2’ st,

Vucinic (R) al 41’ st e al 48’ st.

Ammoniti: Ledesma, Andujar, Alvarez, Silvestre, Cassetti.

ROMA vs CATANIA 4 – 2 – Ampia Sintesi

Leggi anche:

2 Commenti pubblicati. Vuoi partecipare alla discussione? Invia il tuo commento!

  1. Andrea40 7 gennaio 2011 at 18:24 -

    ci hanno rubato 3 punti!

  2. Catanesedoc 7 gennaio 2011 at 14:49 -

    Scandaloso!!!!

Scrivi la tua opinione

You must be logged in to post a comment.