Tommaso Napoli - 8 marzo 2011


Catania, soldatessa denuncia violenza

esercito

Catania, soldatessa denuncia violenza

Giorgio Battisti, capo di stato maggiore del Comfoter (comando forze operative terrestri dell’Esercito), ha ricevuto a rapporto la soldatessa che venerdì scorso aveva denunciato di aver subito molestie sessuali da tre superiori in una caserma di Catania. Al termine dell’incontro, tenutosi a Verona, l’alto ufficiale ha assicurato che “la giovane caporale sarà finalmente trasferita in un altro reparto e sarà fatta piena luce sui fatti denunciati”. A riferirlo Gr.net.it, portale di informazione per il comparto sicurezza e difesa.

L’avvocato della soldatessa dichiara: “La mia assistita ha percepito un sensibile cambiamento dell’atteggiamento della scala gerarchica e si è compiaciuta dell’atteggiamento cordiale del generale Battisti. Spiace tuttavia rilevare come l’incontro sia stato sorprendentemente considerato di carattere ‘privato’ e non ‘di servizio’, con la conseguenza che la soldatessa ha dovuto pagare di tasca propria il viaggio a Verona per conferire con il suo superiore. Ma finalmente l’amministrazione sta affrontando seriamente la denuncia”.

Leggi anche:

Scrivi la tua opinione

You must be logged in to post a comment.