Tommaso Napoli - 22 aprile 2011


Omaggiato a Cannes 2011 “Bollywood – The greatest love story ever told”

Omaggiato a Cannes 2011 Bollywood - The greatest love story ever told

Omaggiato a Cannes 2011 “Bollywood – The greatest love story ever told”.

Omaggiato a Cannes 2011 “Bollywood – The greatest love story ever told”. E’ stato prodotto appositamente per il Festival di Cannes il film “Bollywood – The greatest love story ever told”, un film prodotto da Shekhar Kapur. La pellicola però verrà proiettata fuori concorso alla 64° edizione del Festival di Cannes 2011 che si terrà in Francia dall’11 al 22 maggio. “La amiamo. La odiamo. La vediamo come qualcosa di antiquato. La riteniamo troppo moderna. Abbiamo bisogno di respirarla per sentirci vivi. Qualcuno sostiene che sia l’unica cultura che riunisce l’India, che fornisce un’identità comune a 25 milioni di indiani che hanno abbandonato il loro paese, ma anche dopo tre generazioni ancora vi sono legatissimi. Questa è Bollywood!” Sono queste le parole del regista.

Il progetto è nato da una conversazione con Shekhar Kapur, membro della giuria di Cannes nell’edizione 2010. E’ un film che vuole riunire tutti i più bei momenti nella storia dei musical indiani, con tutti quei colori variopinti e le danze sfrenate. Nasce così “Bollywood – The greatest love story ever told”, pellicola di montaggio in cui Shekhar Kapur, Rakeysh Omprakash Mehra e Jeff Zimbalist omaggiano questi cinema di genere che hanno contribuito alla definizione di un’identità culturale indiana di fronte agli occhi del mondo, trasformando Bombay in una delle capitali cinematografiche mondiali.

A collaborare con Kapur, altri due registi: l’indiano Rakeysh Omprakash Mehra e l’americano Jeff Zimbalist.
Il genere Bollywwod ha permesso negli anni di dare un’identità specifica alla cultura indiana, un segno di riconoscimento nel mondo che ha in Bombay una delle capitali cinematografiche mondiali.

Omaggiato a Cannes 2011 “Bollywood – The greatest love story ever told”

Leggi anche:

Scrivi la tua opinione

You must be logged in to post a comment.