Annamaria Balistrieri - 8 giugno 2011


Catania: manette per due corrieri di cocaina

Catania: manette per due corrieri di cocaina

Catania: manette per due corrieri di cocaina

CATANIA, 8 giugno 2011 – Pino Scalise, 45 anni di Lametia Terme, e Joselin Maria Zenger, 36 anni dominicana, sono stati arrestati dalla Squadra mobile di Catania con l’accusa di trasporto illegale di sostanza stupefacente perché trovati in possesso di 3 chili e 300 grammi di cocaina. La droga, nascosta all’interno della ruota di scorta della loro auto, una Citroen Picasso, era suddivisa in tre panetti e cosparsa di mentolo al fine di ingannare il fiuto di probabili cani ai posti di blocco.
Gli agenti dell’antidroga erano venuti a conoscenza dell’arrivo in giornata di una coppia, con al seguito un cane e con una macchina Citroen Picasso con targa svizzera, che doveva trasportare un grande quantitativo di polvere bianca. Quindi una volta individuata l’autovettura, gli agenti l’hanno condotta presso gli Uffici della Squadra Mobile per sottoporla a perquisizione. Dopo un attento controllo, la “soffiata” si è rivelata fondata e Scalise e Javier, che avevano negato l’accusa che gli era stata mossa, sono tati tratti in arresto. E’ da capire adesso chi potessero essere i destinatari della partita di droga, ma anche chi i fornitori.
Ad una prima stima si pensa che la droga su piazza avrebbe fruttato circa seicentomila euro.

Annamaria Balistrieri

Leggi anche:

Scrivi la tua opinione

You must be logged in to post a comment.