Mirko La Rocca - 13 giugno 2011


Fondo Monetario Internazionale sotto attacco hacker

Fondo Monetario Internazionale sotto attacco hacker

Fondo Monetario Internazionale sotto attacco hacker

CATANIA, 13 Giugno 2011 – Dopo gli attacchi subiti da Sony e CityBank, il FMI è stato l’ultimo obiettivo. Sembra, infatti, che un gruppo di hacker abbia già effettuato l’attacco, anche se la voce non è stata ancora confermata. L’episodio dovrebbe essere accaduto precedentemente alla data del 14 Maggio, data dell’arresto per sospetti crimini sessuali dell’allora dimissionario direttore Dominique Strauss-Kahn. I server del FMI sono forse alcuni dei server più “caldi” del resto delle organizzazioni. E’ possibile accede ad un databse ricchissimo di contenuti “scottanti” su importanti enti, persone di primo piano, fino a vere e proprio nazioni e loro posizioni fiscali, quasi sempre nascoste. La tecnica usata dal gruppo di hacker sembra essere stata il classico phishing.

Il portavoce dell’organizzazione, David Hawley, avrebbe confermato che vi sono delle indagini in corso a riguardo dell’accaduto, senza aver rivelato alcun particolare sulla vicenda. Però, visto che la Banca Mondiale ha voluto tagliare tutti i collegamenti con il Fondo Monetario Internazionale, probabilmente qualcosa di vero c’è sotto. Se anche quest’attacco sarà confermato, c’è davvero da preoccuparsi a livello internazionale della situazione di sicurezza dei sistemi informatici di tutte le più grandi organizzazioni. Nessun utente collegato con una di queste è più al sicuro a quel punto. E’ da pensare che il FMI ha i destini economici di tutto il globo.

Mirko La Rocca

Leggi anche:

Scrivi la tua opinione

You must be logged in to post a comment.