Annamaria Balistrieri - 3 giugno 2011


Scandalo calcio scommesse: indagini anche in serie A

Scandalo calcio scommesse: indagini anche in serie A

Scandalo calcio scommesse: indagini anche in serie A

CATANIA, 3 giugno 2011 – Non si arresta lo scandalo calcio scommesse: l’indagine “Last bet” potrebbe infatti allargarsi alla serie A. Pare infatti che nell’ennesima intercettazione sia stato fatto da Marco Paoloni, portiere della Cremonese, anche il nome di Daniele De Rossi. Il centrocampista della Roma sarebbe stato per Paoloni il “gancio” per Genoa-Roma, il portiere avrebbe anche assicurato nel corso della telefonata che si poteva scommettere sull’over, cioè il risultato finale con più di tre reti. E in effetti quella partita finì 4-3 e vide perdere i giallorossi che erano in vantaggio di 3 gols. I magistrati di Cremona sottolineano comunque che De Rossi non è indagato e considerano possibile anche un millantato credito da parte di Paoloni, questi infatti aveva già in un’occasione (Inter-Lecce) fatto credere all’interlocutore di poter condizionare la serie A.
Secondo un investigatore “Quel che è certo è che se davvero dovesse venire alla luce l’esistenza di un “secondo livello” che, oltre alla B e alla Lega Pro, coinvolge la più prestigiosa serie A, non si potrebbe escludere il coinvolgimento della criminalità organizzata”…”Al momento non ci sono prove, ma se un livello superiore esiste allora dobbiamo cambiare tipologia di lavoro. Perché determinati tipi di meccanismi che consentono di pianificare i risultati in certe categorie, non lo consentono in altre”…”Se ci sono stati dei movimenti, questi devono esser stati fatti con cifre diverse e ben più significative di quelle emerse finora. E dunque è molto probabile un coinvolgimento della criminalità organizzata, l’unica che puo’ permettersi di movimentare certe cifre”.
Intanto oggi sono iniziati gli interrogatori. Marco Paoloni e gli altri imputati saranno ascoltati dal gip Guido Salvini.

Annamaria Balistrieri

Leggi anche:

3 Commenti pubblicati. Vuoi partecipare alla discussione? Invia il tuo commento!

  1. Ci sono stati nuovi sviluppi nella vicenda, con l’inizio del processo il 3 agosto. Pare che le squadre più coinvolte siano Ravenna, Alessandria e Ascoli e anche l’Atalanta. Lavoro onestamente nel settore delle scommesse, cercando di offrire un servizio sempre aggiornato e chiaro. Spero che tutta questa storia si risolva presto e che non si ripetano più cose del genere che danneggiano l’immagine del calcio e del lavoro di tante persone.

  2. mirkolar 15 giugno 2011 at 14:52 -

    Ti ringrazio di cuore!

  3. elisa78 15 giugno 2011 at 10:22 -

    Mi piacciono gli argometi che tratti nei tuoi post. Ti metto tra i preferiti.

Scrivi la tua opinione

You must be logged in to post a comment.