Mirko La Rocca - 8 giugno 2011


Wii U: Full HD e un tablet come joypad

Wii U: Full HD e un tablet come joypad

Wii U: Full HD e un tablet come joypad

CATANIA 8 Giugno 2011 – Ed ecco che Nintendo rivoluziona ancora una volta il modo di giocare! La nuova Wii, presentata all’Electronic Entertainment Expo, avrà integrata una grafica Full HD che non avrà nulla a che invidiare a PS3 e Xbox 360, ma sopratutto un nuovo controller: una console portatile capace di interagire con la console fissa, ma che diventa una console portatile! I primi trailer mostrano una grafica davvero eccezionale, ma a colpire rimane sopratutto il nuovo joypad. Ha la forma di un vero e proprio tablet, con display touch da poter utilizzare anche con pennino, con due joystick analogici, otto tasti funzione, fotocamera, microfono, accelerometro e giroscopio. Il nuovo joypad, in pratica, riceve un segnale in streaming dalla console e si comporta come una vera e propria estensione per la TV.

Tutte le funzioni del “tablet-joypad” possono essere usate nei modo più fantasiosi che gli sviluppatori hanno immaginato! Ad esempio lo si potrà usare come mirino o specchietto retrovisore o ancora come monitor esterno per la balance board. A quanto pare sarà possibile avere dei mini-giochi da giocare direttamente dal joypad e, in alcuni, come si vede dal trailer, se la TV per qualche motivo non sarà più sintonizzata alla console si potrà continuare a giocare dal vostro joypad! La portata del joypad comunque non è molto lontana dalla console, quindi la vera console portatile della Nintendo rimane la 3DS.

Le specifiche hardware invece sono: processore multi-core IBM con DRAM integrata e una AMD Radeon HD riadattata per le dimensioni ridotte della console. La scheda grafica gestirà i contenuti 1080P e consentirà lo sdoppiamento dei contenuti tra i due display gestiti. Inoltre la console avrà un uscita HDMI, un modulo WiFi, ben quattro porte USB 2.0 e memoria espandibile da supporti esterni. L’uscita è prevista per il 2012.

Mirko La Rocca

Leggi anche:

Scrivi la tua opinione

You must be logged in to post a comment.