Tommaso Napoli - 22 luglio 2011


Catania: Lo Monaco si dimette, Pulvirenti “sono amareggiato”

Catania: Lo Monaco si dimette, Pulvirenti sono amareggiato

Catania: Lo Monaco si dimette, Pulvirenti “sono amareggiato”

CATANIA, 22 luglio 2011. Catania: Lo Monaco si dimette, Pulvirenti “sono amareggiato”. L’amministratore delegalo del Catania, Pietro Lo Monaco, si dimette clamorosamente. Ecco cosa dichiara a skynews24: “Non mi è mai passato per la testa di andar via dalla Sicilia; il presidente Pulvirenti ha parlato in maniera troppo leggera di una vicenda di cui è sempre stato al corrente. Visto che mi chiede di prendere una posizione, io mi dimetto”. Il presidente Pulvirenti risponde così: “Il direttore mi ha avvisato qualche giorno fa che aveva inviato un fax al sindaco di Salerno per acquistare la Salernitana. Un’operazione a titolo personale da cui è partita una escalation di incomprensioni che ha portato alle dimissioni di oggi. Pensavo fosse più giusto ne parlasse prima con me. Mi ha avvisato dopo aver inviato il fax. Ha fatto tutto lui, io ho solo ribadito la posizione del Catania. Lui si è dimesso, lui ha inviato il fax, io l’ho saputo a cose fatte“. Conclude poi parlando delle dimissioni: “Dimissioni? Ne prendo atto, ma voglio capire cosa vuole fare. Prima ha detto che si è dimesso, poi che rimane. Ci voglio parlare perché tutto si può sistemare, dieci anni di lavoro non si cancellano in pochi minuti. Sono amareggiato per quello che è successo, non è assolutamente vero che io ero a conoscenza dell’operazione. Mi aspettavo che prima di andare in sala conferenze mi chiamasse. In dieci anni ci sono stati tanti problemi, ma abbiamo sempre risolto. Lo Monaco è bravo ed è importante per il Catania. Dalla crisi si può rinascere ancora più forti…“

Lo Monaco, video audio dimissioni:

Leggi anche:

Scrivi la tua opinione

You must be logged in to post a comment.