Tommaso Napoli - 29 luglio 2011


Zapatero si dimette, a Novembre nuove elezioni in Spagna

Zapatero si dimette, a Novembre nuove elezioni in Spagna

Zapatero si dimette, a Novembre nuove elezioni in Spagna

CATANIA, 29 luglio 2011. Zapatero si dimette, a Novembre nuove elezioni in Spagna. Josè Luis Rodriguez Zapatero, il premier della Spagna, ha annunciato in data odierna che il prossimo 20 novembre si terranno le elezioni anticipate. A rivelarlo è il capo del governo spagnolo in persona e lo fa durante l’ultima conferenza stampo prima delle vacanze estive: “Credo che sia arrivato il momento di annunciare elezioni generali, che saranno il 20 novembre”, queste le parole esatte pronunciate dal Premier. Il 26 settembre prossimo dunque verrà sciolto il Parlamento spagnolo per poter procedere al voto. Le prossime elezioni per l’elezione del nuovo capo del governo in Spagna si sarebbero dovute tenere a marzo 2012, e già Zapatero aveva fatto sapere che non si sarebbe più candidato, ma mai nessuno avrebbe pensato che il premier in carica si sarebbe dimesso… La causa di indire elezioni anticipate è da attribuire, a detta di Zapatero, “alla necessità di perseguire la stabilità del Paese, pressato dalla speculazione internazionale e dalle conseguenze della crisi economica.”

Zapatero si dimette, a Novembre nuove elezioni in Spagna

Leggi anche:

  • Nessun articolo simile

Scrivi la tua opinione

You must be logged in to post a comment.