Tommaso Napoli - 24 agosto 2011


Sciopero calciatori: niente accordo, a rischio prima giornata

Sciopero calciatori: niente accordo, a rischio prima giornata

Sciopero calciatori: niente accordo, a rischio prima giornata

CATANIA, 24 agosto 2011. Sciopero calciatori: niente accordo, a rischio prima giornata. Nessun accordo sul contratto collettivo dei calciatori è stato trovato, quindi il rischio che salti il via del campionato di Serie A il prossimo week-end è molto alto. La firma del contratto collettivo dei calciatori non è avvenuta a causa dei voti contrari dell’assemblea dei club di A (18 voti contrari su 22). Damiano Tommasi, presidente dell’Assocalciatori, dichiara che per come stanno le cose adesso il campionato salterà sicuramente la prima giornata: “Al momento non ci sono le condizioni perché si giochi. Le richieste della Lega sono pretestuose, il consiglio federale è aggiornato ma non vedo cosa possa cambiare”. L’ex centrocampista della Roma conclude con un attacco: “Qualcuno ha interesse che la Serie A non cominci. Siamo sorpresi da come è stato detto no. Chi ha proposto le modifiche non ha lasciato la delega per firmare e ha chiuso formalmente l’assemblea”

Sciopero calciatori: niente accordo, a rischio prima giornata

Leggi anche:

Scrivi la tua opinione

You must be logged in to post a comment.