Tommaso Napoli - 18 agosto 2011


Terremoto in Sicilia: colpita la Sicilia sudorientale

Terremoto in Sicilia: colpita la Sicilia sudorientale

Terremoto in Sicilia: colpita la sicilia sudorientale

Catania, 18 agosto 2011. Terremoto in Sicilia: colpita la Sicilia sudorientale Un nuovo terremoto ha colpito la Sicilia, questa volta in maniera lieve. E’ stata registrata una scossa di magnitufo 2.7 dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia nella Sicilia sudorientale alle 9,16 di questa mattina. L’evento sismologico si è verificato sui Monti Iblei ad una profondità di 23 km. Gli esperti dell’Istituto di Vulcanologia fanno sapere che l’epicentro è stato registrato in prossimità di Niscemi, nel Nisseno, e Acate (provincia di Ragusa). Toccati dal sisma anche Caltagirone, San Michele di Ganzaria e Mazzarrone, e Vittoria.

Terremoto in Sicilia: colpita la Sicilia sudorientale

Leggi anche:

2 Commenti pubblicati. Vuoi partecipare alla discussione? Invia il tuo commento!

  1. vania 25 ottobre 2011 at 09:04 -

    serva del ..SIGNORE..E DA TEMPO CHE O SCRITTO CHE CERANO TERREMOTI E ALTRI DISASTRI MI DISPIACE DI TUTTI QUEI MORTI…MA IO NON POTEVO DIRE DEI TERREMOTI SE IL …SGNORE non mi avrebbe avvisata nel mondo ce tanto male il …SIGNORE vuole un cambiamento delle persone …ci saranno tanti disastri ..che solo nella poverta’ FORSE..si comprende .GESU’ dice ..siate vigilanti io verro come un ladro voi non sapete quando …cari amici..pensiamo a quelle..persone sotto le macerie e cambiamo verso il …SIGNORE ..E IL ..PROSSIMO..grazie serva del …SIGNORE …trabucco vania..

  2. vania 18 agosto 2011 at 17:20 -

    ci saranno molti terremoti se non cambiamo verso il SIGNORE e verso il prossimo ma afatti non solo parole perche verranno tempi molto difficile facciamo cio che DIO ci ha insegnato grazie trabucco vania

Scrivi la tua opinione

You must be logged in to post a comment.