Tommaso Napoli - 11 settembre 2011


11 Settembre, Obama e Bush ricordano le vittime a Ground Zero

11 Settembre, Obama e Bush ricordano le vittime a Ground Zero

11 Settembre, Obama e Bush ricordano le vittime a Ground Zero

Catania, 11 settembre 2011. 11 Settembre, Obama e Bush ricordano le vittime a Ground Zero. – In occasione del decimo anniversario dell’attentato terroristico da parte di Al Qaeda alle Torri Gemelle, che è costato la vita a quasi 3mila persone, molti americani si sono recati a Ground Zero per commemorare le vittime. Tra i presenti anche l’attuale Presidente USA Barack Obama con moglie, e l’ex Presidente degli Stati Uniti George W. Bush e moglie. Nessun discorso durante la commemorazione, solo poesie. Bush e Obama vestiti in nero hanno sostato davanti la cascata del memorial.

L’11 settembre 2001, il volo 145 della United Airlines, dirottato dai terroristi, colpì la Torre sud del World Trade Center. La Torre che crollò alle ore 9.59. La Torre Nord invece (prima ad esser colpita), collassò su se stessa intorno alle 10.28.

E’ stato il sindaco di New York, Michael Bloomberg, a dare il via al primo minuto di silenzio della commemorazione. Dopo di ché si è iniziato con la lettura dei nomi delle persone scomparse, accompagnati ognuno da un applauso.

Nel momento della lettura delle poesie, George W. Bush decide di leggere un passo della lettera di Lincoln alle madri dei soldati morti durante la Guerra civile: “L’America non sarà mai distrutta dall’esterno. Se vacilliamo e perdiamo le nostre libertà sarà perchè ci siamo distrutti noi stessi”…

11 Settembre, Obama e Bush ricordano le vittime a Ground Zero

Leggi anche:

3 Commenti pubblicati. Vuoi partecipare alla discussione? Invia il tuo commento!

Scrivi la tua opinione

You must be logged in to post a comment.