Giovanna Di Grazia - 8 settembre 2011


Elisabetta Canalis: “E’ stata vivisezionata la mia sofferenza”

Elisabetta Canalis: E' stata vivisezionata la mia sofferenza

Elisabetta Canalis: “e’ stata vivisezionata la mia sofferenza”

Catania, 08 settembre 2011. Elisabetta Canalis: “e’ stata vivisezionata la mia sofferenza”. – In un’intervista esclusiva del settimanale ‘Chi’, Elisabetta Canalis parla per la prima volta della sua separazione dall’attore hollywoodiano George Clooney. “Ho sempre cercato uomini con una personalità forte – dichiara l’ex velina – sbagliando, perché tante volte bisogna accettare il fatto che l’idea del principe azzurro che viene a salvarti è fuorviante. Ti si ritorce contro”. Continua dichiarando: “Io faccio il maschiaccio, ma poi in amore sono uno zerbino. In realtà cerco uomini molto sicuri perché io di forte ho solo l’indipendenza, per il resto sono un casino”. E sul perché abbia deciso di lasciare l’Italia per andare a vivere a Los Angeles: “Vedere vivisezionata la mia sofferenza in Italia per me non era facile. E, qui a Los Angeles, ho trovato serenità. Ci sono arrivata in un momento difficile per me, ma bisognava reagire”. Una Canalis che parla a 360°, rispondendo anche a domande su Christian Vieri: “Ho sempre voluto bene a Christian, anche quando pensavo che sbagliasse e anche quando non ci siamo sentiti. Ci sarà sempre un grande affetto per lui nel mio cuore”. “Per me è una costante riempire la macchina con le valigie, i cani, il computer e andare via”. Conclude parlando di quanto nella vita abbia avuto tanto: “quando perdo qualcosa, trovo sempre una buona ragione per andare avanti…”

Elisabetta Canalis: “e’ stata vivisezionata la mia sofferenza”

Leggi anche:

1 Commento pubblicato. Vuoi partecipare alla discussione? Invia il tuo commento!

  1. Elisa 8 settembre 2011 at 23:09 -

    Povera Ely:(

Scrivi la tua opinione

You must be logged in to post a comment.