Tommaso Napoli - 23 settembre 2011


Politici gay, la prima lista di 10 nomi è online

Politici gay, la prima lista di 10 nomi è online

Politici gay, la prima lista di 10 nomi è online

Catania, 23 settembre 2011. Politici gay, la prima lista di 10 nomi è online. – Un sito di hacker, che si ripropone di fare web-outing, ha da poco pubblicato una lista di 10 nomi di politici che sarebbero omosessuali. Tra i dieci, troviamo quattro nomi illustri, nomi che noi non faremo ma che sono disponibili e aperti a chiunque sul sito listaouting.wordpress.com.

Paolo Patanè, presidente nazionale Arcigay, ha espresso subito il suo parere: “Una pagina da operetta: la strombazzatissima lista di politici gay omofobi è stata pubblicata con ben 20 minuti di anticipo, e contiene 10 nomi di politici, nessuna prova, nessuna evidenza della loro omofobia, nessun dossier, nessuna fonte verificata o verificabile, almeno per ora”. “Qui siamo oltre la valutazione dello strumento outing, da cui ci siamo da subito discostati in coerenza con la nostra cultura, la nostra tradizione ed i nostri principi, qui siamo di fronte ad un miserevole rigagnolo di pettegolezzi senza fondamento preciso che finisce per ingannare le aspettative delle persone, la loro rabbia e la sofferenza per la mancanza di diritti. L’operazione così conclusa non ha alcun valore ma solo il ridicolo della sua inconsistenza e il cinismo con cui ha giocato sulla stanchezza delle persone lgbt”.

L’outing dei politici era stato annunciato il 15 settembre scorso, con l’apertura di un sito blog. Coloro che operano in difesa dei diritti dell’uomo definiscono così la loro iniziativa: “Questa iniziativa nasce per riportare un po’ di giustizia in un paese dove ci sono persone non hanno alcun tipo di difesa rispetto agli insulti e gli attacchi quotidiani da parte di una classe politica ipocrita e cattiva. Abbiamo deciso di iniziare con questi primi dieci nomi per far comprendere chiaramente come nel Parlamento italiano viga la regola dell’ipocrisia e della discriminazione. I politici di cui conosciamo le vere identità sessuali sono molti altri, presenti in tutti i partiti, per ora ci limitiamo a pubblicare un estratto di quelli appartenenti ai partiti che hanno votato contro la legge sull’omofobia”.

Politici gay, la prima lista di 10 nomi è online

Leggi anche:

Scrivi la tua opinione

You must be logged in to post a comment.