Tommaso Napoli - 7 settembre 2011


Sarah Scazzi: Michele Misseri prosciolto dall’accusa di omicidio

Sarah Scazzi: Michele Misseri prosciolto dall'accusa di omicidio

Sarah Scazzi: Michele Misseri prosciolto dall’accusa di omicidio

Catania, 07 settembre 2011. Sarah Scazzi: Michele Misseri prosciolto dall’accusa di omicidio. – Adesso è ufficiale e ad affermarlo è proprio il giudice per le indagini preliminari del tribunale di Taranto, Martino Rosati, che per la prima volta ha accettato l’invito di Gazzetta del Mezzogiorno e Tg1 per raccontare la propria esperienza: “Dopo 40 giorni, avevamo un colpevole bello e pronto. Il caso dell’anno sembrava risolto, potevamo sembrare dei mattacchioni quando abbiamo deciso, avendo come unico scopo quello di accertare la verità, di andarci a complicare la vita ma non era così. I dubbi che fosse davvero lui l’assassino li ho avuti sin dal momento in cui l’ho interrogato nell’udienza di convalida del fermo. E i dubbi che ho avuto io, li hanno avuti, penso, tutti coloro che erano presenti. Davanti a me, l’8 ottobre, si è presentato un uomo che, può essere una curiosità, non aveva nemmeno il coraggio di chiedere di spostarsi dal punto in cui arrivava il getto di aria fredda del condizionatore che si trovava nella stanzetta del carcere dove ci trovavamo, e congelava, fino a quando non l’ho invitato io a spostarsi. È lo stesso uomo che raccontava quelle nefandezze e che alla fine dell’interrogatorio ha esitato a porgermi la mano per salutarmi”.

Continua, sempre in esclusiva per Gazzetta del Mezzogiorno e Tg1, esprimendo il suo parere nella vicenda dell’assassinio della piccola Sarah avvenuto il 26 Agosto 2010: “Nella richiesta di rimessione, lasciatemelo dire, vengono scritte, come peraltro è già avvenuto in altri atti prodotti dalla difesa di Sabrina Misseri, parole gravi parlare di annullamento di capacità critica da parte del gip, parlare di singolari reazioni del gip, incapace al pari degli altri magistrati di prendere acriticamente le distanze dall’opinione popolare…. francamente mi sembra che si sia andati oltre le legittime critiche”.

Prosciolto Michele Misseri dall’accusa di omicidio di Sarah Scazzi, restano dunque le uniche accusate di essere le esecutrici materiali Sabrina Misseri e la madre Cosima. 13 in totale gli imputati, tra cui 4 avvocati (per favoreggiamento e soppressione di atti). Per zio Michele resta comunque l’accusa di aver soppresso il cadavere della nipotina con la complicità di Carmine Misseri e Cosimo Cosma.

Sarah Scazzi: Michele Misseri prosciolto dall’accusa di omicidio

Leggi anche:

Scrivi la tua opinione

You must be logged in to post a comment.