Giovanna Di Grazia - 3 ottobre 2011


Omicidio Meredith Kercher, Amanda e Raffaele assolti!

Omicidio Meredith Kercher, Amanda e Raffaele assolti!

Omicidio Meredith Kercher, Amanda e Raffaele assolti!

Catania, 03 ottobre 2011. Omicidio Meredith Kercher, Amanda e Raffaele assolti!. – “Assoluzione per non aver commesso il fatto”, è questa la sentenza del giudice che ordina la scarcerazione immediata per Amanda Knox e Raffaele Sollecito. I due erano stati condannati rispettivamente a 26 e 25 anni per l’omicidio della studentessa inglese Meredith Kercher, avvenuto a Perugia nel novembre del 2007. Per Amanda, scagionata per aver ucciso la sua amica, viene confermata però la colpevolezza di calunnia nei confronti di Patrick Lumbumba, un reato che conta tre anni di reclusione, in ogni caso già scontati dalla ragazza americana.

Prima che i giudici entrassero in camera di Consiglio per emettere poi il verdetto, i due imputati hanno preso parola. Amanda, in lacrime e mani giunte, ha dichiarato: ”Io non ho ucciso, non ho violentato, non ho rubato, non ero presente. avevo paura che se fossi stata lì sarei stata uccisa anche io. Meno male che Raffaele in quel momento c’era. Non riuscivo a credere come fosse possibile, avevo paura perché una persona con cui io stavo condividendo la mia vita che aveva la camera da letto accanto alla mia sia stata uccisa in quel modo brutale. Noi meritiamo la libertà perché non abbiamo fatto niente per non meritarla. Io ho perso un’amica nel modo più brutale e inspiegabile. Ma io non sono quello che loro dicono. Io sono la stessa persona che ero quattro anni fa. La sola cosa che è cambiata è quello che io ho sofferto”.

Poi è stata la volta di Raffaele Sollecito che rivolgendosi ai giudici ha dichiarato: “Sono teso, per me è un momento critico. Non ho mai fatto del male a nessuno, mai nella vita. L’accusa che mi è stata mossa contro, ho sempre pensato che si sarebbe esaurita, che si sarebbe chiarito tutto nel giro di poco tempo, invece ho dovuto sopportare e andare avanti giorno per giorno. Io e Amanda siamo in carcere da più di 1.400 giorni e li abbiamo praticamente trascorsi quasi venti ore al giorno in uno spazio che non supera i due metri e mezzo per tre. E’ difficile immaginare una cosa del genere, anche piccole cose raggiungono un’importanza fondamentale. Come una carezza o una parola di conforto. Un abbraccio”.

A questo punto, liberi e assolti Amanda e Raffaele, resta unico condannato per l’omicidio di Meredith Kercher, Rudy Guedé, che dovrà scontare 16 anni di carcere.

Omicidio Meredith Kercher, Amanda e Raffaele assolti!

News Cronaca, Cataniavera.it

Leggi anche:

1 Commento pubblicato. Vuoi partecipare alla discussione? Invia il tuo commento!

  1. ANTONIOBANDIERA 4 ottobre 2011 at 00:48 -

    LA NOSTRA GIUSTIZIA E’ STATA ,,,SECONDO ME ,OBIETTIVA,L’INFLUENZA AMERICANA,,NN C’ENTRA NULLA CON IL VERDETTO

Scrivi la tua opinione

You must be logged in to post a comment.