Tommaso Napoli - 18 gennaio 2012


Sicilia ancora bloccata dai Tir, continua la protesta

Sicilia ancora bloccata dai Tir, continua la protesta

Sicilia ancora bloccata dai Tir, continua la protesta

Giuseppe Richichi, leader della protesta denominata ‘Forza D’urto’, contro il caro carburante che sta bloccando da tre giorni l’intera Sicilia, nella giornata odierna ha dichiarato: “State calmi e tranquilli. Stiamo lottando per voi. Non dobbiamo farci del male. Non siamo la Palestina, siamo il popolo siciliano”. Un camionista fermo sul casello di San Gregorio sulla Catania-Messina ci tiene a dichiarare: “Non ci difende nessuno e allora facciamo da soli”.

Nella giornata di domani ci sarà un incontro tra il governatore della sicilia Raffaele Lombardo e Giuseppe Richichi, con la speranza di riuscire a contenere i disagi che la Sicilia sta attraversando a causa dello stop dei tir. Intanto ieri a Lentini un manifestante ha dovuto subire l’accoltellamento da parte di un venditore di frutta ambulante che aveva tentato in tutti i modi di violare il blocco.

Dagli ultimi rilievi possiamo affermare che il traffico ai caselli dell’autostrada Messina-Catania è comunque minimo e con le auto si può circolare senza alcun tipo di problema.

Leggi anche:

Scrivi la tua opinione

You must be logged in to post a comment.