Redazione - 17 aprile 2012


Catania-Atalanta, Peluso: “difficile tornare a giocare”

Catania-Atalanta, Peluso: difficile tornare a giocare

Catania-Atalanta, Peluso: “difficile tornare a giocare”

Il terzino dell’Atalanta, Federico Peluso, parla di Piermario Morosini e del ritorno in campo dopo la tragedia: “Speravamo tutti che finisse nel migliore dei modi, ma purtroppo non è andata così. E’ una vicenda che ti tocca e in questo momento ci sono poche parole. Ho cercato di evitare quelle immagini forti sia per me che per la mia famiglia. E’ stata fatta speculazione su una vicenda triste. Tanti miei compagni hanno giocato con lui e mi hanno parlato di una persona squisita, un ragazzo che ha vissuto delle vicende bruttissime, ma ha saputo reagire. Ci stringiamo tutti intorno ai suoi familiari e alla sua ragazza. E’ difficile tornare sul campo, ma siamo professionisti. Cerchiamo come sempre di staccare in quell’ora e mezza d’allenamento per pensare solo al calcio. Una volta finito si ritorna a pensare ad altro. Dobbiamo ricompattarci come squadra e come sistema per continuare ad offrire il nostro spettacolo. Sembra che le cose siano sempre così difficili: noi siamo l’ultima ruota del carro e quando ci dicono di giocare lo facciamo. A Catania speriamo che esca la vera rivelazione del campionato e abbia i colori nerazzurri. Siamo due squadre che hanno fatto un campionato al di sopra delle aspettative. A livello caratteriale ci assomigliamo”.

Leggi anche:

Scrivi la tua opinione

You must be logged in to post a comment.