Redazione - 30 aprile 2012


Vincenzo Montella sull’1-1 di Palermo-Catania: “poco concreti”

Vincenzo Montella sull'1-1 di Palermo-Catania: poco concreti

Vincenzo Montella sull’1-1 di Palermo-Catania: “poco concreti”

Il tecnico rossazzurro, Vincenzo Montella, è stato intervistato sull’1-1 di Palermo-Catania e sulle possibilità della squadra etnea di raggiungere l’Europa: “Non è la prima volta che siamo poco concreti. Sappiamo che se vogliamo ambire all’Europa League dobbiamo fare qualcosa di straordinario, finora l’abbiamo fatto fino a un certo punto, poi questa squadra, forse perché si piace troppo o perché ha giocatori straordinari nel creare ma non nel fare gol, si perde un po’. I ragazzi si divertono in campo e mi diverto anch’io a vederli giocare, ma sarebbe opportuno concludere di più. La classifica non dice ancora questo, mercoledì abbiamo una partita importantissima e sappiamo che se vinciamo può succedere di tutto, visto che davanti a noi stanno zoppicando. Noi vogliamo confermarci all’ottavo posto che sarebbe un risultato prestigioso per la società“.
Il presidente Antonino Pulvirenti dichiara: “Potevamo fare di più contro i rosanero, ci è mancata un po’ di cattiveria. In trasferta quest’anno è accaduto spesso. Centrare l’Europa League ora diventa difficile. Il futuro di questa squadra? Abbiamo le idee chiare. Abbiamo fatto un’ottima stagione. Con qualche punto in più però, chissà, magari ci saremmo qualiificati direttamente per una competizione europea. Vincenzo ha un contratto con noi e credo che rispetterà il suo accordo. Per me resta e credo non ci saranno problemi“.

Mercoledì 2 maggio, Ore 20.45, CATANIA-BOLOGNA
Non faranno parte della gara gli infortunati Capuano (da valutare), Ebagua (da valutare), Paglialunga (da valutare), Potenza (stagione finita), Llama (da valutare) e Barrientos, squalificato per una giornata.

Leggi anche:

Scrivi la tua opinione

You must be logged in to post a comment.