Giovanna Di Grazia - 8 maggio 2012


Belen Rodriguez parla della storia con Stefano De Martino e delle foto dell’incidente

Belen Rodriguez parla della storia con Stefano De Martino e delle foto dell'incidente

Belen Rodriguez parla della storia con Stefano De Martino

La showgirl argentina, Belen Rodriguez protesta soprattutto per la pubblicazione delle foto dell’incidente che l’ha coinvolta in prima persona con il neo fidanzato, Stefano De Martino. Lo scandalo per lei sono le assurdità dei media che non fanno altro che parlare di complotti. Ecco la versione integrale del suo sfogo: “Proprio non capisco dove stia lo scandalo nessuno ha rubato niente a nessuno. Le nostre storie erano già finite e io non sono il diavolo. Pubblicare le foto dell’incidente è un atto rivoltante, anche se viene passato per cronaca e la teoria del complotto è assurda, malata, con la salute non si scherza” La conduttrice di Italia’s Got Talent 2012, parla anche dell’ex Fabrizio Corona e della rivale in amore Emma Marrone: “Con Fabrizio è stato bellissimo ma è finita. Abbiamo chiuso e ho iniziato a frequentare Stefano alla luce del sole. ‘Bella senz’anima’? Immagino fosse dedicata a Stefano, ma cosa posso dire? In certe situazioni ognuno reagisce a suo modo e comunque queste sono le ultime dichiarazioni che faccio sulla mia storia d’amore, perché di quella vecchia ne ho parlato talmente tanto da aver imparato bene la lezione. È giusto mantenere una demarcazione tra vita pubblica e privata“. Venerdì scorso si erano diffuse delle voci che vedevano Belen coinvolta in una rissa: “Sono scesa dalla macchina e ho chiesto chi stesse urlando quelle cose e ovviamente nessuno ha risposto“.

In esclusiva a Mattino 5 parla della relazione tra Belen e Stefano, la mamma del ballerino, Maria Rosaria, che dichiara: “Escludo si tratti di una trovata pubblicitaria…mio figlio non si sarebbe mai prestato ad una cosa del genere. Emma mi è rimasta nel cuore e ci rimarrà sempre ma a noi mamme, forse, piace quello che non piace ai nostri figli. E’ comunque giusto che loro facciano le loro scelte, che cadano e sbaglino, ma con la loro testa“.

Leggi anche:

Scrivi la tua opinione

You must be logged in to post a comment.