Redazione - 24 maggio 2012


Calciomercato Catania, Maxi Lopez torna ma il Torino piazza un’offerta

Calciomercato Catania, Maxi Lopez torna ma il Torino piazza un'offerta

Calciomercato Catania, Maxi Lopez torna ma il Torino piazza un’offerta

Maxi Lopez non verrà riscattato dal Catania“, queste le parole di Adriano Galliani che mettono fine all’avventura di Maxi Lopez al Milan iniziata solo lo scorso gennaio. “In rosa abbiamo già 5 attaccanti – dichiara l’amministratore delegato dei rossoneri – e non prenderemo il sesto. Seppur Maxi Lopez ha fatto molto bene quando è stato chiamato in causa“. L’attaccante è stato pagato dal Milan 1.5 milioni per il prestito, il riscatto invece era fissato a 8.5. Dopo 11 presenze e due gol finisce il sogno di Maxi di poter giocare da titolare nel club più titolato al mondo. Ma l’argentino ex Barca non ha per niente intenzione di rimanere in Sicilia, ecco che si fa sotto il Torino che tornato in Serie A non vuole puntare alla salvezza ma ad un campionato tranquillo. Dunque per tali ragioni il Presidente Urbano Cairo potrebbe fare un sacrificio economico e portare Maxi in granata. Se l’affare non andasse in porto per l’attaccante del Catania ci sarebbero altre piste, Genoa e Napoli su tutte. Il suo contratto con i rossazzurri scade nel giugno del 2013 e a questo punto il costo del cartellino non può più essere considerato 10 milioni. Si parla già di 4.5, ma il Presidente Pulvirenti pur di non perderlo il prossimo anno a parametro zero potrebbe cederlo anche per 4-3.5 milioni di euro.

Leggi anche:

Scrivi la tua opinione

You must be logged in to post a comment.