Redazione - 8 maggio 2012


Catania, Lo Monaco vorrebbe portare Barrientos a Napoli

Catania, Lo Monaco vorrebbe portare Barrientos a Napoli

Catania, Lo Monaco vorrebbe portare Barrientos a Napoli

Pietro Lo Monaco il 25 giugno prossimo non sarà più l’Amministratore Delegato del Calcio Catania. Sconosciuta la sua prossima destinazione, intanto lui manda segnali al Napoli con la seguente dichiarazione: “Barrientos farebbe impazzire il San Paolo e l’amico Lavezzi lo aiuterebbe ad integrarsi più rapidamente. E poi a Napoli vedrei bene anche Gomez e Spolli sia per rendimento che per attitudini tecnico-tattiche“. Poi risponde anche sul possibile trasferimento di Lavezzi: “Io non me ne priverei mai, perchè è un calciatore che da solo determina la tattica per il suo modo di stare in campo. E poi ci vogliono i soldi per prenderlo e quelli stanno nella bocca di tutti e nella tasca di nessuno“. “Che il Napoli abbia tutte le carte in regola per andare in Champions League l’ho detto in tempi non sospetti. Quella di Mazzarri è una squadra di valore assoluto, ha fatto benissimo in questa stagione e anche in Champions è arrivata lontano. Sono sicuro che farà bene anche in futuro“. Pietro Lo Monaco dice la sua anche sul campionato di Serie A: “Il livello complessivo delle squadre credo sia cresciuto, e ritengo che la base per la crescita è sempre il settore giovanile con le relative strutture, e da questo punto di vista il centro del Catania è tra i più belli d’Europa“. Per quanto riguarda gli stadi: “A mio avviso gli stadi devono essere di proprietà dei club, ma in Italia ci sono leggi vecchie che fanno venire la barba a tutti“.

Ma l’A.d. dimissionario del Calcio Catania ci tiene a precisare: “Non ho avuto alcun contatto con Aurelio De Laurentiis. Non ho parlato con nessuno, per non ho altre mire se non quelle di cercare di terminare la stagione nel migliore dei modi“.

Leggi anche:

Scrivi la tua opinione

You must be logged in to post a comment.