Tommaso Napoli - 7 maggio 2012


Glancee comprato da Facebook, parla il creatore Andrea Vaccari

Glancee comprato da Facebook, parla il creatore Andrea Vaccari

Glancee comprato da Facebook, parla il creatore Andrea Vaccari

L’italiano Andrea Vaccari, ha creato insieme ad Alberto Tretti e al canadese Gabriel Grise un’App che permette, attraverso uno studio sugli interessi personali e sul luogo in cui ci si trova, di suggerire possibili amicizie. Inoltre se nelle nostre vicinanze c’è un amico, l’applicazione lo segnala con una notifica. Tutto ciò ha richiamato l’attenzione di Mark Zuckerberg che alla fine ha deciso di acquistare tutta la società Glancee, proprietaria dell’applicazione e di spostarla negli uffici Facebook, insieme a tutto il personale. Ecco le parole di Andrea Vaccari, alla vigilia del primo giorno di lavoro per Zuckerberg: “Non sapevo che avrei venduto fino a quando non ho firmato. Dopo il successo al SXSW ho ricevuto diverse proposte di investimento e allora ho cominciato a parlare con un po’ di persone. Ho avuto contatti con Google, Tagged e Facebook e altre grosse aziende del settore. Tramite ex colleghi di ricerca sono stato introdotto al director of product di Facebook Peter Deng e c’è stata subito sintonia. Avevo dei dubbi sull’effettiva possibilità di fare innovazione con così tanti utenti, ma mi hanno fatto capire che a Facebook questa idea di spingersi oltre i limiti e sperimentare è molto apprezzata. Poi Mark ha fatto il resto“.

Ma chi è Andrea Vaccari? Andiamo a conoscerlo meglio… Andrea Vaccari ha 28 anni, è veronese e si è laureato al Politecnico di Milano. Vanta un master in computer science a Chicago, uno stage presso Google e un progetto di ricerca al Mit. Dopo aver rifiutato un posto fisso a Google, nel 2010 decide di creare la propria azienda, con il nome “Glancee”.

Leggi anche:

Scrivi la tua opinione

You must be logged in to post a comment.