Armando Mercuri - 26 giugno 2012


Concerto per l’Emilia: oltre 2 milioni di euro raccolti

Concerto per l'Emilia: oltre 2 milioni di euro raccolti

Concerto per l’Emilia: oltre 2 milioni di euro raccolti

Al Concerto per l’Emilia, tenutosi ieri sera allo Stadio dall’Ara di Bologna, sono stati raccolti più di 2 milioni di euro destinati alle popolazioni colpite dal terremoto. Un milione e mezzo di euro è stato raccolto dai quasi 40 mila spettatori e il restante è stato ottenuto dagli SMS solidali inviati da tutta Italia. Per quanto riguarda i big presenti al grande evento, c’erano proprio tutti. Ligabue, Laura Pausini, Gianni Morandi, Zucchero, Raffaella Carrà, Samuele Bersani, Cesare Cremonini e tanti altri. La solidarietà dunque è andata in scena a suon di musica ma ha parlato anche il presidente della regione Emilia Vasco Errani, mettendo in chiaro che l’amministrazione farà di tutto per ricostruire i paesi colpiti dal sisma invece di creare delle new town in periferia. Zucchero ha aperto la grande serata musicale, mentre Ligabue ha toccato nel profondo il dolore provato dalle popolazioni terremotate con la canzone “Il giorno di dolore che uno ha”. Gianni Morandi si è esibito insieme a Gaetano Curreri degli Stadio cantando “Piazza Grande” mentre il maxi-schermo mostrava delle foto di Lucio Dalla. Così, la serata di beneficenza ha reso omaggio anche al cantante bolognese scomparso da poco. Come racconta Samuele Bersani, nel dietro le quinte del concerto si vedevano molte lacrime e commozione. Tutti i cantanti, infatti, hanno partecipato alla serata a titolo completamente gratuito e hanno cercato di ricordare le vittime del sisma e di intrattenere le persone che hanno perso i propri cari o un posto dove stare. Non sono mancate le polemiche, perché a un certo punto Fabrizio Frizzi ha nominato il Papa e la sua imminente visita alle zone terremotate, ma il pubblico non sembra aver gradito tale gesto. Unico grande assente Vasco Rossi, che si è espresso su internet dicendo che la solitudine è una necessità, ma il pubblico non sembra aver sentito la sua assenza dato il folto numero di star della musica italiana.

Leggi anche:

Scrivi la tua opinione

You must be logged in to post a comment.