Tommaso Napoli - 30 novembre 2012


“Una famiglia perfetta” con Castellitto, Claudia Gerini e F.Neri [trailer, trama e interviste]

"Una famiglia perfetta" con Castellitto, Claudia Gerini e F.Neri [trailer, trama e interviste]

“Una famiglia perfetta” con Castellitto, Claudia Gerini e F.Neri [trailer, trama e interviste]

E’ finalmente sbarcata in tutti i cinema italiani, “Una famiglia perfetta”, la nuova commedia diretta e sceneggiata da Paolo Genovese. Un cast di prim’ordine con Francesca Neri, Sergio Castellitto, Claudia Gerini, Carolina Crescentini, Marco Giallini, Eugenia Costantini e Ilaria Occhini. Il film racconta la storia di Leone (Sergio Castellitto): un uomo di 50 anni potente, ricco e misterioso, ma soprattutto solo. Lo è a tal punto da arrivare ad ingaggiare una compagnia di attori, per far interpretare loro la famiglia che non ha mai avuto. La recita va in scena la notte di Natale, ma quella che avrebbe dovuto essere la festa più magica e tradizionale dell’anno, si rivela un vero incubo per tutti coloro che capitano a tiro delle stravaganze e del cinismo di Leone.

Il regista, Paolo Genovese: “L’idea del film nasce 10 anni fa da un film spagnolo, Familia di Fernando Leon De Aranoa. All’epoca non volevo farne un remake perché è inutile fare rifacimenti dei film belli però mi ripromisi di utilizzare lo spunto: un uomo che affitta una famiglia per il giorno del suo compleanno. Sulla famiglia abbiamo precedenti così illustri che è difficile fare una commedia all’altezza perciò ho provato ad adattare il soggetto per fargli raccontare quello che mi interessava, l’ineluttabilità della vita, ovvero quel momento in cui fai i conti e ti chiedi se hai fatto bene a sacrificarti alla famiglia o alla carriera. Sono felice di essere riuscito a fare il film alla fine e anche che ci sia Castellitto a cui già avevo pensato 10 anni fa come protagonista“.

Sergio Castellitto: “L’idea è geniale e Paolo è un autore capace di fare la vera commedia che si differenzia dal film cosiddetto comico che è un puro esercizio ginnico di risate. Lui è in grado di raccontare tutto con leggerezza come questa strana vigilia di Natale narrata con disincantato sberleffo. Quello che mi intrigava è che alla fine ti chiedi come sarebbe la vita senza Natale. Avremmo un’occasione in meno per tentare di amarci? Perché Natale è un patetico tentativo di volerci bene. È come le Olimpiadi: quando si aprono i giochi al mondo non esistono più guerre nè fame. Ecco, col Natale è la stessa cosa: è una parentesi in cui non ci sentiamo più soli. Non sembra ma nel film ci sono temi serissimi raccontati con un’elegante pernacchia“.

“Una famiglia perfetta” TRAILER

Leggi anche:

Scrivi la tua opinione

You must be logged in to post a comment.