Tommaso Napoli - 27 dicembre 2012


Mario Balotelli querela Raffaella Fico: “è stato leso il mio onore di uomo”

Mario Balotelli querela Raffaella Fico: "è stato leso il mio onore di uomo"

Mario Balotelli querela Raffaella Fico: “è stato leso il mio onore di uomo”

Mario Balotelli ha deciso di rispondere alle dichiarazioni di Raffaella Fico rilasciate al settimanale “Chi”, dove l’ex gieffina definiva l’attaccante del Manchester City “un irresponsabile” per non aver voluto vedere la sua bimba, Pia. La risposta del calciatore arriva ad una decina di giorni dall’intervista: Balotelli vuole prendere le vie legali con una bella querela nei confronti dell’ex fidanzata. “In relazione a quanto riportato nell’ultima intervista concessa da Raffaella Fico al settimanale “Chi”, mi vedo costretto mio malgrado a reagire. Avrei preferito evitare di dover prendere posizione pubblicamente su questioni private e tener fede alla scelta che avevo fatto di non replicare in nessun caso alle fantasiose dichiarazioni di Raffaella Fico, anche per rispetto di una creatura che è da poco venuta al mondo. Ma c’è un limite a tutto e non posso tollerare che venga leso il mio onore di uomo e mi vengano falsamente attribuiti comportamenti gravi che non hanno riscontro nella realtà. Ho pertanto incaricato i miei legali di adottare tutte le iniziative giudiziarie opportune per difendere la mia onorabilità ingiustamente lesa dalle false affermazioni rilasciate da Raffaella Fico e pubblicate dal settimanale “Chi”. Diffido inoltre per il futuro Raffaella Fico dal divulgare in qualunque sede e con qualunque mezzo notizie che mi riguardano non corrispondenti al vero e, comunque, lesive della mia privacy. Ricordo infine a Raffaella Fico che verrà chiamata a risarcire tutti i danni che ingiustamente sta arrecando al mio onore e reputazione con le sue condotte irresponsabili”.

Anche i genitori adottivi di Mario Balotelli fanno sentire la propria voce nel difendere il figlio, mandando una lettera alla showgirl: “Ci appelliamo al tuo istinto materno, Raffaella, affinché tu possa mettere da parte gli interessi personali e agire per il bene della bambina. Ti chiediamo solo un po’ di privacy perché crediamo che le persone che ti stanno vicino e la tua bimba ne abbiano sacrosanto diritto”.

La vicenda dunque sta prendendo le vie legali, con Mario Balotelli da una parte deciso a difendere il proprio onore, e Raffaella Fico dall’altro decisa a difendere il suo, e a fare dunque il test del DNA per dimostrare che è davvero lui il padre come ha sempre sostenuto. Chi soffrirà di più in tutta questa storia? Ovviamente la piccola Pia, che si ritroverà a dover crescere con due genitori (sempre che il test di paternità lo confermi), in continua lotta tra di loro…

Leggi anche:

Scrivi la tua opinione

You must be logged in to post a comment.