Tommaso Napoli - 26 febbraio 2013


Elezioni 2013, dati definitivi Camera e Senato: PD, PDL, M5S [tabelle risultati]

Elezioni 2013, dati definitivi Camera e Senato: PD, PDL, M5S [tabelle risultati]

Elezioni 2013, dati definitivi Camera e Senato: PD, PDL, M5S [tabelle risultati]

Si è concluso alle 4.00 del 26 febbraio 2013 lo scrutinio dei voti pervenuti nelle 61.446 sezioni per la Camera e 60.431 sezioni per il Senato. I dati diffusi dal sito ufficiale del Viminale, stabiliscono che a vincere le elezioni politiche 2013 sia per Camera e Senato è il centrosinistra. Un risicato +0,36% della coalizione con leader Bersani, sulla colazione del centrodestra, alla Camera, mentre al Senato in base al gioco dei senatori stabiliti dalle regioni, c’è un sostanziale pareggio con un leggero vantaggio di Pdl-Lega che potrebbe essere pareggiato con i Senatori dell’estero. Ma la vera sorpresa oltre all’incredibile recupero di Berlusconi su Bersani nelle ultime settimane, è che alla Camera il primo partito votato dagli italiani è risultato il Movimento 5 Stelle di Beppe Grillo, che si impone anche al Senato con il secondo posto, davanti al Pdl. Di seguito tutte le tabelle riassuntive dei risultati finali delle elezioni politiche 2013.

Elezioni Camera – Dati finali (61.446 sezioni su 61.446)

COALIZIONI PER LA CAMERA
Pd-Sel-altri (Bersani leader): 29,54%
Pdl-Lega e altri (Berlusconi leader): 29,18%
Movimento 5 Stelle (Beppe Grillo leader): 25,55%
Monti-Udc-Fli (Monti leader): 10,56%
Rivoluzione Civile (Ingroia leader): 2,24%
Fare per fermare il declino (Giannino leader): 1,12%

SEGGI PER LA CAMERA (316 il magic number per la governabilità)
Pd-Sel-altri (Bersani leader): 340 seggi per il premio di maggioranza
Pdl-Lega e altri (Berlusconi leader): 124
Movimento 5 Stelle (Beppe Grillo leader): 108
Monti-Udc-Fli (Monti leader): 45
Rivoluzione Civile: 0
Fare per fermare il declino: 0
Altri (esteri): 12

PARTITI SINGOLI PER LA CAMERA
Movimento 5 Stelle: 25,55%
Partito Democratico: 25,41%
Il Popolo della Libertà: 21,56%
Scelta Civica Monti: 8,30%
Rivoluzione Civile: 2,24%
Fare per fermare il declino: 1,12%

Elezioni Senato – Dati finali (60.431 sezioni su 60.431)

COALIZIONI PER IL SENATO
Pd-Sel-altri: 31,63%
Pdl-Lega e altri: 30,72%
Movimento 5 Stelle: 23,79%
Con Monti per l’Italia: 9,13%
Rivoluzione Civile: 1,79%
Fare per fermare il declino: 0,90%

SEGGI PER IL SENATO (158 il magic number per la governabilità)
Pdl-Lega e altri (Berlusconi leader): 116
Pd-Sel-altri (Bersani leader): 113
Movimento 5 Stelle (Beppe Grillo leader): 54
Con Monti per l’Italia: 18
Rivoluzione Civile: 0
Fare per fermare il declino: 0
Altri (esteri): 9

PARTITI SINGOLI PER IL SENATO
Partito Democratico: 27,43%
Movimento 5 Stelle: 23,79%
Il Popolo della Libertà: 22,30%
Con Monti per l’Italia: 9,13%
Rivoluzione Civile: 1,79%
Fare per fermare il declino: 0,90%

Fini, Ingroia, Di Pietro, Giannino, Pannella, Bonino, fuori dal parlamento per non aver raggiunto il 4,0%. Ci rientra per la Camera l’UDC di Casini che nonostante l’1,78% risulta essere il meno peggiore.

Leggi anche:

Scrivi la tua opinione

You must be logged in to post a comment.