Tommaso Napoli - 8 febbraio 2013


Estinzione dinosauri: è ufficiale, fu un’asteroide a dare il colpo di grazia

Estinzione dinosauri: è ufficiale, fu un'asteroide a dare il colpo di grazia

Estinzione dinosauri: è ufficiale, fu un’asteroide a dare il colpo di grazia

Adesso è ufficiale, a portare all’estinzione dei dinosauri fu un’asteroide caduto in Messico 66 milioni e 40mila anni fa, con un margine di errore di soli 10mila anni. Ma la caduta dell’asteroide non fu la sola causa, difatti, come pubblicato di recente sulla rivista Science, l’estinzione dei giganti era già in corso a causa del cambiamento del clima che stava rendendo difficile la vita sulla terra. Il coordinatore della ricerca, Paul Renne, dell’università della California a Berkeley, ha risposto alle domande della rivista, dichiarando: “L’impatto è stato chiaramente l’ultima goccia che ha spinto la Terra oltre il punto di non ritorno”. “Abbiamo dimostrato che questi eventi sono avvenuti nello stesso periodo e quindi l’impatto certamente ha giocato un ruolo importante nell’estinzione, ma probabilmente non è stata l’unica causa”. La scoperta che un’asteroide colpì il nostro pianeta 66 milioni di anni fa risale al 1980 ma negli ultimi anni era risultato un sfalso di qualche milioni di anni per determinare che abbia giocato un ruolo chiave per l’estinzione. I nuovi dati invece chiariscono ogni dubbio e vanno a confermare la teoria che la fine dei giganti preistorici è dovuta alla caduta di un meteorite in Messico. “Questi fenomeni – conclude il coordinatore della ricerca Renne – hanno reso l’ecosistema globale dell’epoca molto più sensibile, in modo che ciò che altrimenti avrebbe potuto avere un effetto secondario ha avuto invece l’effetto di un colpo di grazia. Coincide con la data di estinzione dei dinosauri”.

Leggi anche:

Scrivi la tua opinione

You must be logged in to post a comment.