Redazione - 19 febbraio 2013


Milan-Barcellona, alla vigilia dell’andata di ottavi di Champions parla Allegri

Milan-Barcellona, alla vigilia dell'andata di ottavi di Champions parla Allegri

Milan-Barcellona, alla vigilia dell’andata di ottavi di Champions parla Allegri

L’allenatore del Milan, Massimiliano Allegri, fa il punto della situazione alla vigilia del delicatissimo match di andata di Champions League contro il Barcellona di Lionel Messi. Il tecnico dovrà fare a meno di Flamini e Nocerino, infortunati in allenamento e che dunque non prenderanno parte alla sfida. Titolari al loro posto Muntari e Montolivo, con capitan Ambrosini davanti alla difesa formata dalla coppia centrale Zapata-Mexes con Abate e Constant terzini. In avanti tutto affidato al trio Boateng, Pazzini, El Shaarawy. Quest’ultimo torna titolare dopo il problema al ginocchio che l’ha costretto a fermarsi contro il Parma e che lo ha tenuto in forse per l’impegno fino a qualche giorno fa. “Sappiamo che giochiamo contro la squadra più forte al mondo in questo momento – ha dichiarato Allegri in conferenza stampa – quindi dobbiamo cercare di creare i presupposti per passare questo ottavo di finale sapendo delle difficoltà che andremo ad incontrare perché il Barcellona è la squadra che al momento statisticamente che giochi contro il Milan che giochi contro il Real Madrid che giochi contro le altre squadre che affronta ha una media del 65% di gestione della palla, quindi dovremmo cercare di essere bravi a limitare questo suo possesso palla e facendolo diventare un possesso palla un pochino più sterile perché poi loro nella fase offensiva hanno qualche giocatore che credo sia abbastanza bravo e quindi bisognerà essere molto bravi come bisognerà essere altrettanto bravi quando abbiamo la palla perché sicuramente il Barcellona nella fase difensiva ci può concedere qualcosa ma detto questo domani sera dobbiamo scendere in campo con la convinzione di poter passare questo ottavo di finale”. L’anno scorso, i quarti di finale di Champions League, misero di fronte Milan e Barcellona. Nella gara di andata, a San Siro, i rossoneri riuscirono a bloccare Messi e compagni sullo 0-0, anche se i catalani denunciarono le condizioni del manto erboso all’UEFA. Poi il ritorno sancì il passaggio del turno del Barcellona con un 3-1 al Camp Nou.

Leggi anche:

Scrivi la tua opinione

You must be logged in to post a comment.