Redazione - 7 febbraio 2013


Olanda-Italia 1-1: gli azzurri salvati al 92′ da Marco Verratti

Olanda-Italia 1-1: gli azzurri salvati al 92' da Marco Verratti

Olanda-Italia 1-1: gli azzurri salvati al 92′ da Marco Verratti

La Nazionale di Cesare Prandelli esce indenne dall’Amsterdam Arena grazie al pareggio acciuffato da Marco Verratti al 47′ del secondo tempo contro i padroni di casa dell’Olanda. La coppia d’attacco del Milan, Mario Balotelli-El Shaarawy non ha prodotto i risultati sperati ma il ct si dice fiducioso per il futuro. Da menzionare la prestazione super del capitano Gianluigi Buffon, autore di veri e propri miracoli. Di seguito le interviste e il tabellino del match. Marco Verratti: “Giocare accanto a Pirlo è un sogno, è un grande campione, anche se so che sarà difficile giocare insieme. Comunque ormai mi sento parte di questo gruppo, ringrazio gli altri che mi hanno accolto benissimo. Sono contento perché abbiamo ripreso la partita e perché ho fatto il mio primo gol con la maglia azzurra. Era importante trovare il pareggio. Nel finale ci siamo andati vicino. Alla fine è arrivato, e credo che sia il risultato più giusto. Il gol è per la squadra che ha creduto in me devo dire grazie a Gilardino: mi ha fatto un grande assist. Non credo ci sia un problema di stimoli. L’impegno ce lo mettiamo sempre. Con la Francia ad esempio non meritavamo di perdere”. Cesare Prandelli: “Siamo stati premiati dalla voglia di non perdere, e di non subìre. Il modulo iniziale era particolare, serve tempo per lavorarci. Però ho visto cose interessanti. Cambiando modulo è andata meglio, ma con l’altro dobbiamo migliorare”.

In rete: Lens (O) al 33′, Verratti (I) al 47′ s.t.

Olanda in campo con il 4-3-3: Krul; Janmaat (dal 40′ s.t. Van Rhijn), De Vrij, Martins Indi, Blind; Strootman, Maher, Clasie (dal 1′ st De Guzman); Lens, Van Persie (dal 1′ st Robben), Ola John (dal 15′ s.t. Kuyt). (Vermeer, Mathijsen, Vlaar, Van Ginkel, Vorm). All.: Van Gaal.

Italia risponde con lo stesso modulo, 4-3-3: Buffon; Abate, Barzagli (dal 29′ s.t. Ranocchia), Astori, Santon; De Rossi ( dal 16′ s.t. Verratti), Pirlo (dal 1′ s.t. Florenzi), Montolivo; Candreva (dal 1′ s.t. Diamanti), Balotelli ( dal 16′ s.t. Osvaldo), El Shaarawy (dal 26′ s.t. Gilardino). (De Sanctis, Sirigu, Peluso, Gastaldello, Nocerino, Giaccherini). All.: Prandelli.

Leggi anche:

1 Commento pubblicato. Vuoi partecipare alla discussione? Invia il tuo commento!

Scrivi la tua opinione

You must be logged in to post a comment.