Tommaso Napoli - 13 marzo 2013


Eletto il nuovo Papa: Jorge Mario Bergoglio e si chiamerà Francesco I, ecco le prime parole

Eletto il nuovo Papa: Jorge Mario Bergoglio e si chiamerà Francesco I, ecco le prime parole

Eletto il nuovo Papa: Jorge Mario Bergoglio e si chiamerà Francesco I

Dopo meno di 24 ore, tre fumate nere e cinque votazioni terminate senza raggiungere alcuna decisione, i Cardinali presenti al Conclave hanno eletto il nuovo Papa: il 76enne argentino, Jorge Mario Bergoglio. La fumata bianca attesa da tutto il mondo e dai fedeli presenti in Piazza San Pietro, arriva alle ore 19.06. Il nuovo pontefice ha scelto il nome “Francesco I“, in ricordo di San Francesco d’Assisi. E’ il primo Papa della storia che arriva dal continente americano, anche se di origini italiane. Francesco I è il 265esimo successore di Pietro. Di seguito le prime parole da Papa di Jorge Mario Bergoglio…

Prime parole di Papa Francesco I, Jorge Mario Bergoglio
“Fratelli e sorelle buonasera. Voi sapete che il dovere del Conclave era di dare un Vescovo a Roma, sembra che i miei fratelli Cardinali siano andati a prenderlo alla fine del mondo. Vi ringrazio per l’accoglienza. Grazie e prima di tutto vorrei fare una preghiera per il nostro Vescovo emerito Benedetto XVI”. “Sarà un cammino di fiducia. Preghiamo sempre per noi, l’uno per l’altro, preghiamo per tutto il mondo. Vi auguro che questo cammino di chiesa sia fruttuoso per l’evangelizzazione di questa città. Adesso vorrei dare la benedizione, però prima vi chiedo un favore, vi chiedo di pregare per me”. A questo punto Francesco I benedice la folla presente a San Pietro poi riceve gli applausi e saluta. Parte l’inno italiano.

Interviene nuovamente il Papa
“Fratelli e sorelle, grazie tante per l’accoglienza pregate per me e ci vediamo presto, domani voglio andare a pregare la Madonna. Buonanotte e buon riposo”. Così Francesco I saluta la folla di Piazza San Pietro e i fedeli di tutto il mondo…

Papa: Jorge Mario Bergoglio, Francesco I

Piccola curiosità: Jorge Mario Bergoglio era stato uno dei più votati alle elezioni del 2005 per il successore di Papa Giovanni Paolo II, arrivando alla seconda tornata di votazioni a soli 30 voti da Joseph Aloisius Ratzinger: 65 a 35. Alla terza 72 a 40 sempre per Ratzinger. Alla quarta ed ultima si decise per un quorum in favore del Papa tedesco.

Leggi anche:

Scrivi la tua opinione

You must be logged in to post a comment.