Tommaso Napoli - 12 dicembre 2013


Milan-Ajax 0-0: rossoneri agli ottavi, fuori Juve e Napoli (Champions League 2013-14)

Milan-Ajax 0-0: rossoneri agli ottavi, fuori Juve e Napoli (Champions League 2013-14)

Milan-Ajax 0-0: rossoneri agli ottavi, fuori Juve e Napoli (Champions League 2013-14)

Grazie allo 0-0 casalingo, il Milan acciuffa gli ottavi di Champions League, dove affronterà una delle prime classificate degli altri gironi. Un pari arrivato dopo 70 minuti giocati in dieci a causa dell’espulsione di Riccardo Montolivo per un pestone a Poulsen. Nel pomeriggio eliminata la Juventus di Conte che perde per 1-0 in casa del Galatasaray. Eliminato anche il Napoli nonostante la vittoria per 2-0 sull’Arsenal e i 12 punti finali.

Massimiliano Allegri, allenatore del Milan
“È stato un sollievo. Il primo obiettivo stagionale lo abbiamo raggiunto. Siamo anche stati fortunati, ma la fortuna ce la siamo cercata, abbiamo meritato. Ho parlato con Barbara Berlusconi, ha fatto i complimenti alla squadra per il traguardo importante che ha raggiunto. Era importante per me, per il gruppo, per la società e per tutti i tifosi. L’espulsione di Montolivo? Il fallo non era intenzionale, Riccardo non è un giocatore cattivo. Ma pur essendo in dieci abbiamo concesso poco all’Ajax e non esiste che in campionato concediamo di più a squadre con tutto il rispetto inferiori: o le sottovalutiamo oppure non lavoriamo bene come abbiamo fatto stasera”.

Frank de Boer, allenatore dell’Ajax
“Guardando le due partite contro il Milan forse avremmo meritato di più del terzo posto, credo che questa sera abbia vinto l’anti-calcio. L’espulsione di Montolivo ha condizionato la partita, ma il rosso era meritato: se invece di entrare sulla palla entri sull’uomo è giusto che tu vada fuori. Il Milan poi deve essere contento che anche Balotelli non abbia ricevuto il rosso nel secondo tempo e così ha giocato in 10 e non in 9. Purtroppo nel calcio non sempre vincono le squadre più belle”.

MILAN (4-3-2-1): Abbiati; De Sciglio, Bonera, Zapata, Constant; Montolivo, De Jong, Muntari; Kakà (dal 36’ Mexes), El Shaarawy (Poli al 24’ pt); Balotelli (Coppola, Zaccardo, Emanuelson, Nocerino, Matri). All.: Allegri

AJAX (4-3-3): Cillessen; Van Rhijn, Moisander, Denswil, Blind; Klaassen, Poulsen (dal 1’ st Hoesen), Serero (dal 36’ st Van der Hoom); Schone, Bojan (dal 27’ s.t. Sigthorsson), Fischer. (Vermeer, Andersen, Ligeon, De Sa). All: De Boer.

Leggi anche:

Scrivi la tua opinione

You must be logged in to post a comment.