Tommaso Napoli - 2 giugno 2014


Brasile 2014, i 23 convocati ufficiali dell’Italia: fuori Rossi e Destro

Brasile 2014, i 23 convocati ufficiali dell'Italia: fuori Rossi e Destro

Brasile 2014, i 23 convocati ufficiali dell’Italia: fuori Rossi e Destro

Il ct della Nazionale Italiana di calcio, Cesare Prandelli, ha diramato la lista dei 23 calciatori che faranno parte alla spedizione per i Mondiali in Brasile. Tante le sorprese, come le esclusioni di Mattia Destro e Giuseppe Rossi, il primo per scelta tecnica, il secondo perché definito non ancora totalmente recuperato dopo l’infortunio che lo ha tenuto lontano dei campi per quasi un anno. I due non l’hanno presa molto bene e Giuseppe Rossi, dopo l’esclusione scrive sul suo profilo Twitter: “Tutti dicono fuori forma: chiedete a chiunque i valori dei test in settimana e della partita. Vi stupirete. Contrasti? Paura? Che ridere… Arrivo col pensiero prima del difensore. Prossima volta, da dilettante, aspetto il difensore per prendere calci. Piccole precisioni a cui ci tenevo. Adesso la cosa più importante però è’ tifare l’Italia. Forza Azzurri!!”. L’Italia debutterà il 14 giugno, mentre la partita che darà il via ai Mondiali, sarà Brasile-Croazia del 12 giugno.

Ecco la lista per Brasile 2014
Portieri: Buffon (Juventus), Perin (Genoa), Sirigu (Paris St. Germain);
Difensori: Abate (Milan), Barzagli (Juventus), Bonucci (Juventus), Chiellini (Juventus), Darmian (Torino), De Sciglio (Milan), Paletta (Parma); Riserva: Andrea Ranocchia (Inter).
Centrocampisti: Aquilani (Fiorentina), Candreva (Lazio), De Rossi (Roma), Marchisio (Juventus), Thiago Motta (Paris St. Germain), Parolo (Parma), Pirlo (Juventus), Verratti (Paris St. Germain);
Attaccanti: Balotelli (Milan), Cassano (Parma), Cerci (Torino), Immobile (Torino), Insigne (Napoli).

Esclusi: Mirante (Parma), Mattia Destro (Roma), Manuel Pasqual (Fiorentina), Christian Maggio (Napoli), l’infortunato Riccardo Montolivo (Milan) e il centrocampista del Verona Romulo. Quest’ultimo in realtà era stato scelto dal ct fra i 23 ma ritenendosi fuori forma ha deciso di non partire per il Brasile, favorendo (si vocifera) Ignazio Abate (Milan), inizialmente escluso.

Leggi anche:

Scrivi la tua opinione

You must be logged in to post a comment.