Tommaso Napoli - 11 giugno 2014


‘Gomorra La serie’, record di ascolti e al via la seconda stagione

'Gomorra La serie', record di ascolti e al via la seconda stagione

‘Gomorra La serie’, record di ascolti e al via la seconda stagione

Si è conclusa con un boom di ascolti la prima stagione di ‘Gomorra La serie‘, un prodotto Sky, insieme a Cattleya e Fandango, ideato da Roberto Saviano, per raccontare le vicende legate ai clan della camorra. La critica, dopo gli ultimi due episodi andati in onda su Sky Atlantic HD e Sky Cinema 1 HD, l’ha definita come “il miglior prodotto seriale mai realizzato in Italia” e i numeri lo confermano: 850 mila spettatori medi in totale, con 875 mila spettatori medi e uno share del 3% per l’ultima puntata, 60 paesi che ne hanno acquisito i diritti di visione, e l’hashtag #GomorraLaSerie che ha raggiunto la prima posizione su twitter. Ancor prima della messa in onda degli ultimi due episodi, Sky annunciava il rinnovo della serie per una seconda stagione. “Un risultato reso possibile – scrive l’Ansa – da un lavoro colossale, durato nel complesso circa 3 anni. Con 700 mila spettatori medi a puntata, Gomorra è la serie targata Sky più vista in assoluto nella storia della pay tv. La conversazione totale sul finale di stagione è stata di oltre 13.700 tweet di cui più di 11.400 con hashtag #GomorraLaSerie; il programma è tra i più twittati dell’ultima settimana. L’hashtag #GomorraLaSerie è entrato nella classifica dei Trending Topic della serata poco dopo l’inizio della prima puntata e vi è rimasto, raggiungendo le prime posizioni, fino a questa mattina. Nella classifica sono entrati anche i protagonisti della serie “Donna Imma”, “Genny” e “Don Pietro”. Dal suo debutto, il 6 maggio, “Gomorra-La Serie” ha raccolto oltre 44.200 tweet, di cui più di 32.700 con hashtag #GomorraLaSerie. Promossa a pieni voti da pubblico e critica, in Italia e all’estero, venduta ad oggi in 60 paesi nel mondo”. Il vice presidente esecutivo della programmazione di Sky Italia, Andrea Scrosati ha dichiarato su La Repubblica: “Per noi vuol dire offrire un prodotto apprezzabile e che venga riconosciuto come unico.

Per realizzare questi prodotti Sky punta molto sulla scelta editoriale del contenuto e sul livello altissimo di produzione, perché dobbiamo offrire ai nostri abbonati, che hanno un’offerta di produzioni televisive molto ampia già da Rai e Mediaset, dei prodotti unici, di alta qualità. Ovviamente siamo molto felici del successo che ottengono, è un modo per celebrare la creatività italiana e la credibilità dei nostri prodotti”.

Leggi anche:

Scrivi la tua opinione

You must be logged in to post a comment.