Filippo Mammì - 22 agosto 2014


Cremato il corpo di Robin Williams, le ceneri disperse in mare

Cremato il corpo di Robin Williams, le ceneri disperse in mare

Cremato il corpo di Robin Williams, le ceneri disperse in mare

Il suo ultimo desiderio è stato esaudito: il corpo di Robin Williams, morto suicida lo scorso 11 agosto, è stato cremato e le ceneri sono state disperse nel mare antistante la baia di San Francisco, come richiesto da lui stesso nelle ultime volontà. A darne notizia è stato Radar Online, un sito d’informazione specializzato in notizie sulle star, che ha inoltre annunciato di aver ottenuto una copia del certificato di morte dell’attore americano, che attesterebbe che le ceneri sono state disperse il giorno dopo la sua scomparsa, il 12 agosto. Nel certificato ci sarebbe anche scritto che le cause della morte sono “tuttora oggetto d’indagine“. Intanto, si attendono ancora gli esiti dell’esame tossicologico per appurare se Williams abbia assunto o meno sostanze stupefacenti poco prima di morire. E Hollywood si prepara per le commemorazioni di un grande attore (e amico) scomparso: il prossimo 25 agosto, al Nokia Theater di Los Angeles, nel corso degli Emmy Awards ci sarà un tributo a Williams, condotto dal collega e amico Billy Crystal. Secondo la stampa americana, non è ancora chiaro se la famiglia sarà presente alla cerimonia: “Sono stati invitati ufficialmente – ha dichiarato una fonte vicina ai parenti – ma non saliranno sul palco e inoltre non hanno ancora deciso se andare o no. Loro vogliono che la cerimonia sia incentrata completamente su Robin e il suo ricordo, e temono che la loro presenza possa essere motivo di distrazione“.

A Williams sarà inoltre dedicato un momento del segmento “In Memoriam“, un appuntamento abituale con cui Hollywood ricorda i colleghi scomparsi nell’ultimo anno. E’ previsto anche un tributo musicale, affidato alla cantautrice Sara Bareilles.

Leggi anche:

Scrivi la tua opinione

You must be logged in to post a comment.