Alessia Onorati - 1 agosto 2014


Facebook connette ad Internet i Paesi poveri

Facebook connette ad Internet i Paesi poveri

Facebook connette ad Internet i Paesi poveri

Facebook non vuole essere soltanto un social network e il progetto Internet.org ne è la più plateale testimonianza. E’ trascorso un anno dal lancio del progetto che ha l’obiettivo di connettere ad internet altre 5 miliardi di persone che attualmente non ne hanno accesso. E a tal proposito Mark Zuckerberg ha annunciato dalla sua pagina Facebook che è pronta un’applicazione in grado di dare accesso gratuito a Internet alle popolazioni dell‘Africa e dell’India a partire dallo stato dello Zambia. L’app permetterà agli utenti di connettersi ad alcuni siti ritenuti di pubblico interesse, oltre che a Facebook stesso, ed è realizzata insieme ad ulteriori partner quali Samsung e Nokia mentre la connessione è possibile grazie alla collaborazione dell’operatore wireless Airtel. La volontà è probabilmente quella di diffondere il celebre social network nel mondo, d’altronde Facebook aveva già dimostrato di volersi espandere e raggiungere l’intera popolazione mondiale anche grazie all’ausilio di droni e satelliti capaci di raggiungere l’intero globo Un progetto ambizioso e certamente rivoluzionario che potrebbe avere un grande impatto nei riguardi delle popolazioni dei Paesi emergenti che tutt’oggi non hanno ancora la possibilità di utilizzare Internet e navigare sul web.

Leggi anche:

Scrivi la tua opinione

You must be logged in to post a comment.