Alessia Onorati - 24 settembre 2014


Automobile stampata in 3D, la prima è italiana

Automobile stampata in 3D, la prima è italiana

Automobile stampata in 3D, la prima è italiana

E’ stata disegnata a Torino dall’italiano Michele Anoè la prima automobile costruita sfruttando le nuove tecnologie della stampa in 3D. Si chiama Strati ed è stata presentata ufficialmente all’International Manufacturing Technology Show (IMTS) di Chicago in cui ha avuto enorme successo. Tale prototipo è stato realizzato dalla Local Motors in collaborazione con l’Association for Manufacturing Technology (AMT) con il motore elettrico della Renault Twizy. Stampata in sole 44 ore e subito assemblata, l’automobile è stata messa su strada lo scorso 13 settembre in un processo di lavorazione velocissimo che intende completamente trasformare il processo industriale per la produzione di automobili. La costruzione della macchina infatti si è avvalsa per la prima volta nel campo automobilistico della ”Direct Digital Manufacturing (DDM)”, una tecnologia capace di creare un prodotto in tempi piuttosto brevi e a impatto sostenibile. E’ quanto afferma anche John B. Rogers Jr, amministratore delegato della Local Motors. “L’inedito processo produttivo rivoluziona lo ‘status quo’ della produzione automobilistica – ha affermato – cambia l’esperienza del consumatore e dimostra che una macchina può nascere in un modo completamente diverso”. Dello stesso avviso Craig Blu, Direttore, Programma di fabbricazione avanzata e della Struttura di Produzione di Dimostrazione ORNL . ”Il progetto rappresenta l’opportunità unica per il Sistema National Laboratory del DOE – ha sottolineato – di offrire all’industria la possibilità di collaborare in un ambiente aperto e di fornire soluzioni produttive veloci e innovative. Queste partnership spingono a sviluppare tecnologie emergenti, come ad esempio la produzione di additivi su larga scala, e ad accelerare l’aumento della produzione negli Stati Uniti”.

Leggi anche:

Scrivi la tua opinione

You must be logged in to post a comment.