Alessia Onorati - 7 settembre 2014


Rimini, papà lo scuote troppo: neonato ricoverato per emorragia celebrale

Rimini, papà lo scuote troppo: neonato ricoverato per emorragia celebrale

Rimini, papà lo scuote troppo: neonato ricoverato per emorragia celebrale

Un episodio che è subito balzato all’onor di cronaca quello avvenuto a Rimini ai danni di un neonato. Il fatto è accaduto a luglio ma soltanto in questi giorni la notizia è stata diffusa anche attraverso la tv che ha messo in risalto il fatto increscioso. Secondo le ricostruzioni un papà ha scosso talmente energicamente il proprio bambino per farlo smettere di piangere tanto da provocargli un’ emorragia celebrale. Soccorso dal 118, il padre in questione non ha rivelato subito i particolari che invece sono trapelati una volta giunto in ospedale tanto che il bambino è stato affidato ai servizi sociali. Sembra essere fuori pericolo infatti il piccolo di Rimini che oggi ha appena 4 mesi, ma i fatti scaturiti prima del suo ricovero hanno indotto le autorità a toglierlo dall’ambiente familiare in cui viveva affidandolo ai servizi sociali. E non è il primo figlio della donna ad avere avuto lo stesso trattamento. A quanto pare la madre del piccolo ha avuto un altro bambino da un precedente compagno che a sua volta è stato affidato alla tutela dei servizi sociali per le condizioni di degrado in cui versava la famiglia. Gli investigatori che stanno effettuando le indagini intorno al fatto, dunque, stanno valutando tutti i risvolti e le condizioni della famiglia e non escludono che il compagno della donna, papà del piccolo, abbia voluto esplicitare la propria responsabilità sulle condizioni di salute del bambino per evitare ulteriori guai alla donna. In ogni caso le indagini sono attualmente al vaglio degli inquirenti che non stanno escludendo alcun elemento.

 

Leggi anche:

Scrivi la tua opinione

You must be logged in to post a comment.