Filippo Mammì - 15 novembre 2014


Eur: tenta di rapire bimba di tre anni al McDonald’s, fuggito

Eur: tenta di rapire bimba di tre anni al McDonald's, fuggito

Momenti di paura ed alta tensione per una coppia di genitori in un fast food dell’Eur romano. Nonostante l’orario di pranzo, con il locale affollato, uno sconosciuto ha tentato di rapire la loro figlioletta di tre anni, ma è stato messa in fuga dai coniugi. Il fatto è accaduto in viale Europa, in un McDonald’s dove la famiglia si era fermata a pranzare. Secondo quanto raccontato dai due agli investigatori, a seguito della regolare denuncia, mentre si trovavano a mangiare un uomo tra i 40 e i 50 anni avrebbe iniziato a chiamare la bambina avvicinandosi a lei e cercando di attirare la sua attenzione. La bambina, incuriosita, si è allontanata dai genitori e si è diretta verso lo sconosciuto, che subito l’avrebbe presa per mano cercando di uscire dal locale. La madre, però, ha subito notato la scena con la coda dell’occhio ed ha immediatamente rincorso la figlia e l’uomo che, preso dal panico, è scappato immediatamente. La donna ha anche urlato per attirare l’attenzione dei presenti ed alcuni clienti del fast food hanno anche cercato di inseguire l’uomo che però è riuscito a dileguarsi; per la madre è stato un momento comprensibilmente choccante: “Ho sentito quell’uomo che diceva a mia figlia “vieni, vieni”, e mi sono avvicinata subito, ma lui si è allontanato subito correndo verso l’uscita” ha raccontato la donna alla polizia. I genitori della piccola hanno subito fatto denuncia alla polizia, che adesso sta visionando le immagini delle telecamere di sorveglianza del fast – food. Secondo la descrizione resa dalla madre, il presunto rapitore sarebbe un uomo vestito elegantemente, con ogni probabilità italiano, alto più o meno un metro e settantacinque.

Leggi anche:

Scrivi la tua opinione

You must be logged in to post a comment.