Tommaso Napoli - 10 novembre 2014


Kristen Stewart acclamata da pubblico e critica in ‘Sils Maria’

Kristen Stewart acclamata da pubblico e critica in 'Sils Maria'

E’ da pochi giorni nelle sale cinematografiche italiane il film Sils Maria, una pellicola indipendente scritta e diretta dal regista francese Olivier Assayas. Nel cast, tutto al femminile, Juliette Binoche nei panni della protagonista, Maria Enders, Kristen Stewart (Valentine) e Chloë Grace Moretz (Jo-Ann Ellis). Presentato all’ultimo Festival del Cinema di New York, il film segue le vicende dell’attrice Maria Enders che per prepararsi per una parte importante decide di tornare nel paese svizzero, Sils Maria. La star di Twilight è stata osannata sia da pubblico che critica ma soprattutto dallo stesso regista che l’ha diretta definendola in una recente intervista come una di quelle attrici che ormai può permettersi di interpretare qualsiasi parte, dicendosi estremamente ammirato da lei; secondo Olivier Assayas ci troviamo di fronte ad una delle migliori attrici della sua generazione e di sicuro una delle attrici più intelligenti con cui si è trovato a lavorare.

Kristen Stewart e la paura dei media americani
Alcuni eventi del film sono state prese con molta ironia dall’attrice statunitense in quanto simili alla relazione vissuta con il regista Rupert Sanders, che gli è valsa la fine della storia con il collega ed ex fidanzato Robert Pattinson. “Interpretare questo ruolo è stato davvero interessante, ciò si è rivelato per me a poco a poco, scena dopo scena. Inizialmente quando lessi la sceneggiatura pensai che da un lato potesse essere divertente cimentarsi in questa parte mentre dall’altro avevo paura dei commenti che i media americani potessero fare”, ha riferito la Stewart durante una conferenza stampa di presentazione del film, “Durante alcune riprese ho dovuto stampare una gioia sul mio viso ed assicurarmi che le mie guance non diventassero rosse per l’imbarazzo o che non mi prendesse una risata isterica. Penso che non sia facile la mia posizione proprio per i miei trascorsi e la mia esperienza, ma la prendo con ironia. Ciò ha reso la mia parte più rilevante e interessante” ha detto in conclusione.

Sils Maria è dal 6 novembre nei cinema italiani e dal 20 agosto in quelli francesi, mentre a livello internazionale è stato presentato con il titolo ‘Clouds of Sils Maria’ ovvero ‘Le nuvole di Sils Maria’.

Leggi anche:

Scrivi la tua opinione

You must be logged in to post a comment.