Tommaso Napoli - 15 novembre 2014


“Scusate se esisto!”, Raoul Bova e Paola Cortellesi al cinema

"Scusate se esisto!", Raoul Bova e Paola Cortellesi al cinema

Nuovo film in uscita nelle sale cinematografiche italiane. Stiamo parlando di Scusate se esisto! con protagonisti Paola Cortellesi e Raoul Bova per quella che è una divertente commedia riflessiva di Riccardo Milani: una pellicola che racconta le difficoltà che le donne affrontano nel mondo del lavoro, toccando anche temi attualissimi come le coppie di fatto e le discriminazioni omosessuali. Nel cast anche Corrado Fortuna, Lunetta Savino, Cesare Bocci, Marco Bocci, Ennio Fantastichini e Stefania Rocca. Alcune anticipazioni sulla trama: Bova nei panni di Francesco, compagno ideale per Serena (Cortellesi), se non fosse che è gay. Tra i due si instaurerà un rapporto di “coppia perfetta”, pronti ad aiutarsi a vicenda nelle difficoltà con cui bisogna scontrarsi nella società odierna. Il film si avvale del debutto da sceneggiatrice della Cortellesi che firma così la pellicola diretta dal marito. Intervistata da Repubblica ha subito puntualizzato che non è un film contro gli uomini, ma contro la mentalità di certi uomini ma anche di certe donne. “In un momento di crisi come quello che stiamo vivendo – spiega l’attrice – assumere una donna significa avere anche lo spauracchio della maternità e quindi a parità di bravura si finisce per assumere un uomo con l’idea che sia più produttivo, mentre è dimostrato che se le donne avessero qualche servizio in più potrebbero essere invece iperproduttive”. Nella pellicola troviamo un personaggio “trasparente” interpretato dalla bravissima Lunetta Savino. La Cortellesi rivela che in quanto donna anche a lei è capitato qualche volta di sentirsi trasparente, da qui la decisione di costruire il personaggio di Michela, una donna che si porta dietro l’alone dell’eterna seconda. Scusate se esisto! arriverà in tutti i cinema italiani il prossimo 20 novembre.

Leggi anche:

Scrivi la tua opinione

You must be logged in to post a comment.