Filippo Mammì - 6 novembre 2014


“Star Wars – Episodio VII”: terminate ufficialmente le riprese

"Star Wars - Episodio VII": terminate ufficialmente le riprese

E’ ufficiale: lo scorso 3 novembre sono finite le riprese di “Star Wars – Episode VII” di JJ Abrams, l’attesissimo film che darà una nuova storia ed un nuovo scenario all’ormai mitica saga fantascientifica nata dal genio di George Lucas. Il termine delle riprese è stato sancito dall’esclusivo party (in verità, sono tipiche del cinema americano le feste di fine riprese) al museo della Scienza di Londra, a cui hanno partecipato troupe e cast al completo. Si è così conclusa la prima fase di realizzazione della pellicola, funestata da illazioni e sospetti vari. Durante il party londinese, è stato consegnato a tutti gli invitati un biglietto di ringraziamento, unitamente ad un berretto personalizzato con tanto di logo del film, firmato da JJ Abrams, Kathleen Kennedy e Bryan Burke, che lo hanno anche postato sui loro profili Twitter. Il testo è il seguente: “Agli straordinari cast e crew di Star Wars – Episodio VII: è stato un vero onore e una gioia assoluta venire sul set ogni giorno e lavorare con ognuno di voi. Le vostre professionalità, passione e pazienza sono state più profondamente apprezzate di quanto potremo mai esprimere. Dai deserti di Abu Dhabi alla foresta di Dean, fino ai teatri di posa di Pinewood (a Londra, n.d.r.) avete accettato ogni sfida e siete stati tanto meravigliosamente gentili quanto brillantemente ricchi di talento. E così deve essere: siamo qui per fare un film che intrattenga milioni di persone di tutte le età, per le generazioni a venire. Per creare un’esperienza che il pubblico amerà vedere quanto noi abbiamo amato realizzarlo insieme, quanto sarebbe simpatico se voi aveste, oltre al vostro nome sullo schermo, una prova tangibile e reale che ne siete stati parte. Ecco allora la prova! Indossatelo bene, indossatelo in modo sano, indossatelo orgogliosamente. Ma soprattutto grazie!”.

Forse Simon Pegg ha interpretato un ruolo nel film
Durante il party è arrivato a sorpresa l’attore Simon Pegg, interprete del ruolo di Scotty nella nuova versione di “Star Treck” firmata proprio da Abrams, ed il suo arrivo ha dato adito ad alcune voci secondo cui l’attore sia riuscito ad ottenere una parte, o almeno un cameo, nel film dopo aver insistito tanto con Abrams, con cui ha già lavorato in “Mission impossible 3” e “Mission impossible Protocollo fantasma”. Adesso, toccherà alla post produzione trasformare le riprese in qualcosa di epico, mentre la data di uscita nelle sale è prevista per il 18 dicembre 2015.

Leggi anche:

Scrivi la tua opinione

You must be logged in to post a comment.