Tommaso Napoli - 26 marzo 2015


Gerry Scotti annuncia il ritiro a 60anni: “Vado in giro per il mondo”

Gerry Scotti annuncia il ritiro a 60anni: "Vado in giro per il mondo"

Il 7 agosto del 2016 uno dei migliori presentatori Tv italiani, Gerry Scotti, compirà 60anni. Quello potrebbe essere il giorno in cui il noto conduttore potrebbe dare l’addio e ritirarsi. Alcuni anni fa aveva già annunciato il ritiro ma adesso in una intervista esclusiva per Vanity Fair arriva la conferma di voler chiudere con la conduzione quotidiana e magari provare a girare il mondo raccontando attraverso qualche documentario delle cose che più ama, come cibo, moto, barche, ma anche auto. «Ormai l’età media per gli uomini è sopra gli 80anni – spiega Scotti – considerato che ne ho passati venti a diventare uomo, quaranta a fare un lavoro che mi piaceva molto e che mi è arrivato senza che lo cercassi, mi piacerebbe nei prossimi venti affrontare qualche sfida in più». «Lo dissi già qualche anno fa. Giornalismo e mondo dello spettacolo se ne gioveranno, ma mi permetta di dire che il ricambio generazionale sarebbe più urgente e importante in altri settori: ospedali, ricerca, università. La politica non l’ha capito e ora ne sta pagando le conseguenze, perché poi i giovani diventano prepotenti». Secondo il conduttore de “Lo show dei record” un mestiere come il suo, presentatore di programmi quotidiani, «lo puoi fare solo se la sera non esci e vai a letto presto, se controlli la tua alimentazione e fai regolare attività fisica. Io peso 110 chili e amo la buona tavola, ma non ho mai aperto il frigo di casa fuori dagli orari dei pasti». «Smettere prima?» Un lavoro come quello di Gerry Scotti «capita e finisce quando capita, non c’è una scadenza naturale. Se chiedevi a Mike o a Corrado, o ancora adesso a Pippo Baudo, guai a parlare di quando avrebbero smesso. Io a sessantanni smetterò di fare Gerry Scotti, cioè di condurre programmi quotidiani, ma magari vado in giro per il mondo a fare documentari sulle cose che la gente non sa che mi piacciono: viaggi, cibo, moto, barche».

Leggi anche:

Scrivi la tua opinione

You must be logged in to post a comment.