Giovanna Di Grazia - 18 marzo 2015


Il ‘Latin Lover’ Scianna e l’ultima interpretazione di Virna Lisi [foto]

Il 'Latin Lover' Scianna e l'ultima interpretazione di Virna Lisi [foto]

Diretto da Cristina Comencini, e scritto dalla stessa insieme a Giulia Calenda, ‘Latin Lover’ ancor prima di sbarcare al cinema (19 marzo), è reso unico in quanto si avvale dell’ultima interpretazione cinematografica di Virna Lisi, scomparsa alcuni mesi dopo la fine delle riprese. Protagonista della pellicola è Francesco Scianna nei panni del grande attore Saverio Crispo, ormai morto da dieci anni ma ricordato per il decennale nel suo paese natale dalle figlie e le due mogli. E’ proprio nelle vesti della moglie italiana troviamo la grande Virna. Cast al completo: Angela Finocchiaro, Virna Lisi, Valeria Bruni Tedeschi, Marisa Paredes, Candela Peña, Francesco Scianna, Jordi Molla, Lluís Homar, Neri Marcorè, Claudio Gioè, Toni Bertorelli, Pihla Viitala, Nadeah Miranda e Cecilia Zingaro. Cristina Comencini: «Non si può vivere di ricordi, il cinema di un tempo era mitico così come mitici erano gli attori di allora. Anche le storie, però, erano mitiche e si raccontava di tutto, dal drammatico alla commedia al western, il peplum e il film in costume del Settecento. Noi nel film raccontiamo la differenza tra quel cinema eroico e il sentimento che ci pervade ogni giorno nella riscoperta di quello che siamo oggi o che comunque dovremmo essere. La subalternità di queste donne, affettuosa o passionale, per Saverio padre e marito, cede il posto nel corso del film a una liberazione che fa dire al personaggio interpretato da Marisa Paredes, che si è disfatta di una parrucca: “Ora senza uomo e senza capelli finalmente mi sento me stessa».

Francesco Scianna: «E’ un latin lover ma è anche un uomo in cerca d’amore»
L’attore siciliano si è detto entusiasta di aver avuto la possibilità di impersonare un personaggio del genere: «Per un attore un ruolo come quello di Saverio, protagonista di film dai generi completamente diversi, è un vero regalo e Cristina mi ha spinto al gioco, una dimensione che gli attori di una volta vivevano con più leggerezza». «Ho lavorato sul personaggio cercando di comprendere e restituire l’umanità di Saverio, certo è un latin lover ma è anche un uomo in cerca d’amore che ha la luce addosso. È una figura positiva sebbene si sia perso molto».

Il 'Latin Lover' Scianna e l'ultima interpretazione di Virna Lisi [foto]

Leggi anche:

Scrivi la tua opinione

You must be logged in to post a comment.