Redazione - 2 marzo 2015


Salvini: Forza Italia decida, i suoi elettori sono d’accordo con noi

Salvini: Forza Italia decida, i suoi elettori sono d'accordo con noi

Il leader della Lega Nord, Matteo Salvini, dopo la manifestazione a Piazza del Popolo, trionfale a detta sua e non solo, chiede a Silvio Berlusconi e tutta Forza Italia di chiarire la loro posizione e di esprimersi sulle proposte del Carroccio. L’ex premier però non sarebbe rimasto contento delle parole usate a Roma dal segretario della Lega, pertanto difficilmente vi sarà un accordo. Salvini vuole parlare di contenuti e al di là delle polemiche vuole sapere se Forza Italia condivide o meno la proposta della Lega “se non la condividono peggio per loro perché i loro elettori sì”, tuona quello che si appresta a diventare il nuovo leader del centrodestra. Su Il Mattinale, si legge la risposta di Forza Italia: “Matteo il leghista torni se stesso, rinunci al ruolo di mister Hyde. Noi non cambieremo pelle e cuore per seguirlo. Caro Matteo, che hai dato a Renzi del servo sciocco dell’Europa, non fare il servo del servo, e alleati con noi, accettando il ruolo federativo di Berlusconi. Salvini pensa che gli italiani di centrodestra e l’elettorato in generale siano tonti?”. Giovanni Toti non usa mezzi termini e in risposta invita Salvini a smettere i panni del Grillo di destra e di mettersi subito attorno ad un tavolo per tornare a discutere come costruire l’alternativa a Matteo Renzi e al suo governo. Anche il Ministro dell’Interno, Angelino Alfano ha mandato un messaggio a Berlusconi, ma per invitarlo a non accogliere il richiamo del segretario federale della Lega Nord in quanto “leadership estremista”. “Finché la destra è rappresentata da Salvini abbiamo una garanzia di governo per i prossimi anni”, fa sapere il sottosegretario di Stato del Ministero dell’Istruzione, Davide Faraone (Partito Democratico).

Leggi anche:

Scrivi la tua opinione

You must be logged in to post a comment.