Filippo Mammì - 25 marzo 2015


Tragedia in Francia: Airbus con 150 passeggeri si schianta sui monti

Tragedia in Francia: Airbus con 150 passeggeri si schianta sui monti

Un tragico incidente aereo si è verificato ieri mattina sulle Alpi francesi: un Airbus A320 della compagnia Germanwings, una branca low cost della Lufthansa, si è schiantato nel sud della Francia a duemila metri di altitudine in una zona montuosa sulle Alpi. L’aereo era partito da Barcellona con destinazione Dusseldorf; a bordo c’erano 144 passeggeri e sei membri dell’equipaggio. Secondo le fonti, non ci sarebbe alcun sopravvissuto, le vittime sono in maggioranza tedesche, ma vi sono anche spagnoli e turchi. Le vittime spagnole, secondo il governo di Madrid, sarebbero 45, mentre quelle tedesche 67 e i turchi una quarantina, ma a bordo c’erano anche alcuni bambini e sedici studenti di un liceo tedesco di Haltern (Vestfalia), che partecipavano ad uno scambio culturale con altrettanti studenti spagnoli; al momento, la zona dove è caduto l’aereo è difficile da raggiungere a causa della neve. Tutte le ipotesi sono al vaglio degli inquirenti francesi, che non ne tralasciano una: “Stiamo seguendo anche la pista terroristica, ma non è l’ipotesi principale” ha dichiarato il portavoce del ministero degli Interni francese, Pierre Henry Brandet; secondo le prime indicazioni, l’aereo avrebbe iniziato a compiere “una traiettoria anomala” prima dello schianto. La compagnia Germanwings ha fatto sapere che l’aereo aveva subìto l’ultimo controllo di routine dei tecnici Lufthansa a Dusseldorf e il capitano aveva più di 10 anni di esperienza e seimila ore di volo alle spalle con questo tipo di velivolo. Contrariamente a quanto affermato in un primo momento, dall’Airbus A320 non era partita nessuna richiesta di soccorso e le autorità aeronautiche avevano perso qualsiasi contatto con l’aereo prima dello schianto; l’aereo era partito ieri mattina alle 10 dall’aeroporto El Prat di Barcellona con un ritardo di 25 minuti, raggiungendo quota 38mila piedi intorno alle 10.45 per poi iniziare a precipitare un minuto dopo. Il relitto è stato localizzato da alcuni elicotteri della gendarmeria francese; quando si è verificato lo schianto, il tempo era buono.

Leggi anche:

Scrivi la tua opinione

You must be logged in to post a comment.