Filippo Mammì - 2 aprile 2015


Ecco le chiamate gratis su Whatsapp: i punti per l’istallazione

Ecco le chiamate gratis su Whatsapp: i punti per l'istallazione

Finalmente sono arrivate le chiamate da effettuare con Whatsapp, ovviamente gratis, ovviamente dallo smartphone o Android; basterà avere una connessione ad Internet. Dopo tanta attesa e aspettative, adesso la funzione è arrivata e può essere attivata con piccole mosse. Ma per il momento non sarà accessibile per tutti: chi ad esempio possiede un Iphone resterà a bocca asciutta. Vediamo quindi tutti i piccoli punti per avere la funzione sul telefonino: innanzitutto, bisognerà istallare la versione 2. 12. 29 dell’app, poi si deve attendere che compaia la tab “Chiamate” di fianco alle preesistenti “chat” e “contatti”. La nuova versione si può scaricare comodamente dal sito ufficiale oppure da Google Play store o ancora aggiornando semplicemente l’applicazione; per alcuni l’istallazione arriverà automaticamente tramite un aggiornamento, ma, volendo, si può bloccare la funzione. L’applicazione sarà comunque disponibile per tutti gli utenti. L’interfaccia funziona così: partita la chiamata, sullo schermo compaiono i comandi per attivare l’altoparlante o chiudere la comunicazione passando alla chat. Gli utenti iPhone dovranno aspettare ancora un po’: se infatti si proverà a chiamare con Whatsapp tramite un iPhone, comparirà una finestra che annuncia l’impossibilità di effettuare la chiamata. Nelle prossime settimane, ad ogni modo, dovrebbe arrivare l’aggiornamento anche per i prodotti Apple. Inoltre, sembra che Whatsapp non abbia intenzione di intraprendere l’esperienza di Facebook e Messenger riguardo gli sviluppatori. La motivazione è stata spiegata dal co – fondatore dell’app di messaggeria istantanea, Brian Acton: “L’esperienza degli utenti è una cosa che dobbiamo considerare sacra. Per noi, i messaggi devono essere voluti, non sollecitati” ha dichiarato.

Leggi anche:

Scrivi la tua opinione

You must be logged in to post a comment.