Valentina Giannettoni - 9 aprile 2015


Internazionali d’Italia, il grande tennis arriva al Foro Italico di Roma

Internazionali d'Italia, il grande tennis arriva al Foro Italico di Roma

Ieri sono stati presentati, presso la sala stampa del’Olimpico di Roma, gli Internazionali di Tennis Bnl d’Italia 2015, che avranno luogo dal 7 al 17 maggio al Foro Italico. Il torneo, giunto alla 72^ edizione, ha apportato una modifica; infatti, dal 2011 ha predisposto che si disputino in contemporanea sia le gare maschili che quelle femminili. I tennisti che godono dei favori dei pronostici sono il campione uscente Novak Djokovic, Roger Federer, Andy Murray e non ultimo Rafa Nadal (in cerca di una rivalsa personale dopo una stagione decisamente in sottotono) per la parte maschile, mentre per la parte femminile Sara Errani dovrà cercare di vendicare la sconfitta dello scorso anno con Serena Williams. I sorteggi verranno effettuati l’8 maggio prima della fase di pre-qualificazione. Ha dichiarato il presidente della Fit, Binaghi: “Ogni anno che passa abbiamo dimostrato di migliorare sempre di più, soprattutto in ambito organizzativo, riportando questo torneo ai massimi livelli mondiali”. “Siamo sicuri che anche quest’anno riusciremo a portare grande pubblico al Foro Italico”, ed ha aggiunto “Abbiamo predisposto dei lavori per la copertura della parte centrale del Petrangeli, che dovrebbero avvenire in tempi brevi ma non solo, anche per la Super Tennis Arena è stata deliberata la copertura”. Anche il presidente del Coni, Giovanni Malagò, si è detto ottimista in merito alla copertura, anche se ribadisce che c’è bisogno di un grande sforzo economico, ma anche di coraggio; il coraggio c’è, ma i soldi devono ancora essere stanziati. Tutta la trattativa resta comunque a buon punto. Sempre durante la conferenza stampa, il presidente Malagò ricorda la sua passione infantile per il tennis, quando non si perdeva nessun torneo che si svolgeva a Roma, ribadendo che, rispetto al passato, ci sono stati enormi cambiamenti in meglio diventando uno degli sport più belli del mondo.

Leggi anche:

Scrivi la tua opinione

You must be logged in to post a comment.