Valentina Giannettoni - 15 aprile 2015


Roma, tifosi arrabbiati con Pallotta: “Diserteremo Roma-Atalanta”

Roma, tifosi arrabbiati con Pallotta: "Diserteremo Roma-Atalanta"

Dopo i cori e lo striscione mostrato la scorsa domenica a Torino e quello esposto a Trigoria, la spaccatura fra una parte della tifoseria giallorossa ed il presidente James Pallotta continua a non placarsi alimentando cattivo umore in tutto l’ambiente dei supporter, che con tutta probabilità diserteranno la propria presenza nella prossima gara casalinga contro l’Atalanta. Questa parte della Curva Sud ha voluto rispondere al proprio presidente che, dopo la vergognosa escalation di striscioni esposti in Roma-Napoli, aveva definito i tifosi romanisti “fottuti idioti”. Proprio ispirandosi a questa affermazione, una parte del tifo giallo-rosso ha fatto circolare sul web un volantino contro Pallotta: “Per solidarietà con la curva Sud resteremo fuori”, firmato “Fucking idiots Asr”. Nel volantino c’è scritto inoltre: “Ti sei permesso di definire fottuti idioti 14mila tifosi non tutelando chi ti ha pagato e stai facendo il gioco dei moralisti”; il foglio è stato pubblicato in occasione della campagna abbonamenti per il prossimo anno. “Ci sono giornalisti e osservatori che cercano di fare le spie contro di noi, è per questo che siamo arrabbiati con te. E’ per questo motivo che abbiamo deciso che, per solidarietà verso la curva sud, nella partita Roma-Atalanta staremo fuori e cercheremo di far disertare anche tutto il resto del tifo romanista. Meglio essere fottuti idioti che essere fottuti”. Toni più che accesi, che certamente non rispecchiano il punto di vista della dirigenza americana.

In solidarietà verso la società capitolina è intervenuto il presidente della Figc Carlo Tavecchio, che ha dichiarato: “La chiusura della Curva Sud è stato un provvedimento reso indispensabile per la gravità dei fatti, in base anche ai criteri della società che gli fa solo onore; bisognerebbe però vietare gli striscioni in tutti gli stadi, perchè siamo l’unico Paese dove ancora succedono queste cose”. Come se non bastassero gli striscioni, anche in tutta Roma stanno girando adesivi e scritte sui muri contro Pallotta come “We are fucking idiots”. Speriamo solo che adesso il presidente giallo-rosso riesca a ricucire questo enorme strappo.

Leggi anche:

Scrivi la tua opinione

You must be logged in to post a comment.