Valentina Giannettoni - 11 aprile 2015


Serie A 2015-16, novità: occhio di falco e prima giornata all’estero

Serie A 2015-16, novità: occhio di falco e prima giornata all'estero

L’ultima folle idea per la Serie A di calcio: dal prossimo anno si potrebbe giocare la prima di campionato, in programma il 23 agosto, in dieci città diverse del mondo. Non è una bufala, tranquilli, sarebbe invece un’iniziativa volta al rilancio del nostro campionato all’estero. Ieri si è discusso in Lega Calcio, durante l’assemblea ordinaria, proprio di questa possibile iniziativa; a rivelare la notizia è stato il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis, che ha aggiunto: “Stiamo lavorando per portare avanti questo progetto e vedere se sia possibile applicarlo in breve tempo. L’obiettivo è rilanciare il nostro campionato, che negli ultimi anni ha perso molta visibilità all’estero, e la prima città che abbiamo pensato è stata Londra, ma anche New York, Parigi, Giacarta, Pechino e Shanghai; ci vorrà comunque ancora qualche tempo per discuterne”. Nella stessa riunione si sono portati all’ordine del giorno i diritti tv, Coppa Italia e Supercoppa Italiana, ma non ultima anche della famosa Gol-Line Technology (gol-non-gol). Quante volte abbiamo discusso se un gol fosse entrato completamente nella porta, ma dal prossimo campionato probabilmente non avremo più dubbi in merito perchè la Serie A 2015/2016 adotterà il cosiddetto “occhio di falco”: verranno istallate delle telecamere su ogni porta che ci diranno se la palla ha varcato la linea o meno. Questa tecnica è già stata usata negli scorsi Mondiali in Brasile e l’esordio nel Belpaese sarà il prossimo 7 giugno in occasione della finale di Coppa Italia fra Lazio e Juventus. A rendere la notizia ufficiale è stato il presidente della Lega di Serie A, Maurizio Beretta, che ha dichiarato: “La tecnologia di porta è già presente in Premier e, dal prossimo anno, lo sarà anche in Bundesliga. Ci dovevamo attrezzare anche noi in merito”.

Leggi anche:

Scrivi la tua opinione

You must be logged in to post a comment.